iPhone 5S costa 199$ e il 5C 173$

I ricercato di IHS iSuppli hanno fatto una stima di quanto costi ad Apple costruire i nuovi iPhone basandosi unicamente sul prezzo dei componenti utilizzati, ovviamente in base ai volumi acquistati dalla stessa azienda di Cupertino.

Stando a questa ricerca la componentistica che costituisce un iPhone 5S da 16GB costa 191$, la versione da 64GB costa invece 210$ con quindi una differenza di soli 19$. Al costo dei componenti va aggiunto il costo di assemblaggio che è pari a 8$, da questo si evince che un iPhone 5S costa ad apple dai 199 ai 218$.

L’iPhone 5C da 16GB costa 26$ in meno rispetto al 5S con il medesimo taglio di memoria, ovvero 173$. Vi ricordiamo che l’iPhone 5C ha uno chassis in policarbonato e caratteristiche hardware del “vecchio” iPhone 5, il 5S utilizza invece il più potente chip A7 con architettura a 64 bit oltre ad integrare un lettore di impronte digitali.

Anche se sembrano costi bassissimi dovete tenere presente che si tratta solo della componentistica e del suo assemblaggio, a questi numeri vanno infatti aggiunti: i costi di progettazione, del software, dei brevetti, delle tasse e della logistica.

Nonostante questi costi stando alle stime di alcuni pare che Apple riesca comunque a guadagnare dal 40% al 50% sul prezzo finale dei suoi iPhone, con un guadagno maggiore con i dispositivi con memoria interna più capiente.




Reply