iOS 7 beta 3 rilasciato da Apple, ecco le novità

Apple ha da poco rilasciato il nuovo iOS 7 beta 3 per gli sviluppatori e in questo articolo, come di consueto, vi indicheremo tutte le novità presenti nella release.

Di seguito vi proponiamo le novità rilevanti che riscontreremo nell’utilizzo di iOS 7 beta 3.

  1. Risolti i problemi con le notifiche push multiple o con le applicazioni che non ricevevano più le notifiche
  2. Miglioramenti grafici nell’applicazione Meteo.
  3. Lockscreen: Ora la status bar risulta più grande rispetto alla dimensione normale nella lockscreen.
  4. Calendario: Come nella versione precedente in iOS6 ora vengono di segnalati mostrati i giorni nei quali sono presenti degli impegni.
  5. Centro di Controllo: L’icona dell’orologio nel Centro di Controllo è tornata “ripiena” come la versione inclusa nella prima beta.
  6. Risolto un problema con lo streaming della musica del proprio iPhone verso l’Apple TV. In particolare, in precedenza non era possibile passare al brano successivo.
  7. Risolto un problema con lo streaming musicale tramite AirPlay. Il volume di riproduzione infatti, si alzava drasticamente ed in maniera inaspettata
  8. La prima apertura dell’applicazione Messaggi non presenta più la lista vuota di messaggi, ma partirà con la schermata di composizione di un nuovo messaggio
  9. Risolto il problema che eliminava tutto il database di messaggi ricevuti ed inviati qualora non avessimo eseguito il login ad iCloud durante la prima configurazione del telefono
  10. Risolto il problema che faceva crashare l’applicazione messaggi dopo aver visualizzato qualsiasi allegato oppure due threads separati
  11. Risolto il problema in Generali > Aggiornamento Applicazioni in Background dove talvolta le impostazioni che sceglievamo non venivano salvate e rispettate
  12. iOS 7 beta 3 include nuove voci per Siri. Al momento quindi, Siri riesce a parlare con una nuova voce femminile e maschile in lingua Inglese e Francese e con una nuova voce maschile per il Tedesco
  13. Risolti i problemi con la Password di protezione e con i tempi di Auto-Lock, le cui impostazioni spesso non venivano rispettate.
  14. Risolto un problema con la schermata del multitasking in cui, a volte, non venivano mostrate effettivamente tutte le ultime applicazioni avviate.
  15. L’applicazione promemoria adesso funziona correttamente con VoiceOver
  16. Lockscreen: Cambiata la scritta per lo sblocco da “Sblocca” a “Scorri per sbloccare”.

Insomma Apple ha messo a posto un bel pò di cose e continua con le sue release beta secondo scaletta. Ora i tempi si dovrebbero dilungare a tre settimane per ciascun pacchetto fino all’arrivo della Golden Master, prevista per settembre. Proprio in questo mese, inoltre, pare che Apple sia pronta a presentare il suo nuovo iPhone 5S, il conseguente iPhone low cost e la nuova versione di iPad.

Il sistema operativo mobile è al momento disponibile solo per gli sviluppatori regolarmente registrati con Apple, ma ovviamente non mancano i link su siti di terze parti per permettere ai curiosi di scaricare in anteprima la beta. In un prossimo articolo ve li proporremo.

Continuate a seguirci 🙂




Tags:

Reply