iOS 6: le mappe di Apple contengono errori

La nuova versione di iOS è stata rilasciata solo due giorni fa e tra le tantissime migliorie e nuove funzionalità troviamo le mappe proprietarie le quali vanno a sostituire Google Maps, mossa già discussa da tempo con la quale Apple vuole scacciare dal suo ecosistema i prodotti di Mountain View.

Essendo Apple nota per la sua precisione e dedizione nei minimi particolari ci si aspettava un’applicazione di tutto rispetto ed invece pare che vi siano svariati errori segnalati dai primi utilizzatori di iOS 6.

Errori abbastanza grossolani che di sicuro non ci si aspettava da un’azienda come Apple, si parla di grafica poco dettagliata, itinerari che portano in tutt’altri posti rispetto a quelli desiderati. Addirittura intere città risultano assenti dalle mappe (come la città natale di Shakespeare, Stratford-Upon-Avon), cosi come anche strade e monumenti. In alcuni casi anche se sono presenti le segnalazioni sono comunque sbagliate.

Ovviamente si spera che Apple risolva prontamente questi problemi, dato che dopo aver scacciato il servizio offerto da Google ora deve offrire ai propri utenti un servizio almeno di pari livello o forse superiore.

Vi rimandiamo una pagina che si occupa di raccogliere tutte le stranezze trovate in Apple Maps, theamazingios6maps.tumblr.com 




Tags:

Reply