iOS 12 BETA, come installarlo in anteprima, link al download e tutte le novità

Da poche ore è stata resa disponibile da Apple la versione di iOS 12 agli sviluppatori. Quali sono le primissime novità scovate in questa primissima beta del sistema operativo mobile della Apple? Cerchiamo di scoprirle insieme.

iOS 12 beta, i device compatibili

Quali device riceveranno iOS 12? Eccovi l’elenco completo di tutti i dispositivi compatibili ad iOS 12:

  • iPhone X
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 8
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6
  • iPhone SE
  • iPhone 5s
  • iPad (2018 – 2017)
  • iPad Pro 12,9″ (prima e seconda generazione)
  • iPad 10.5″ (prima e seconda generazione)
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod Touch (sesta generazione)

iOS 12, ecco alcune novità

Passiamo ora alle novità presenti in questa beta di iOS 12, eccole:

  1. Maggiore fluidità già da questa primissima versione (non è scontata la cosa visto che comunque si tratta di una versione abbastanza primordiale).
  2. Centro notifiche rinnovato, c’è la possibilità di raggruppare le notifiche per app: con un tap sarà possibile visualizzarle tutte e si potrà successivamente scegliere se mantenere la vista “aperta” o se raggrupparle nuovamente.
  3. Possibilità di chiudere (su iPhone X) le app nel Multitasking senza premere e tenere premuto sulle schede delle applicazioni.
  4. Memo vocali ridisegnata, grafica più semplice e moderna.
  5. Memoji: possibilità di creare, nell’app Messaggi, un proprio avatar personalizzandolo in maniera molto precisa e animandolo, successivamente, proprio come accade con le Animoji. L’avatar creato potra poi essere utilizzato praticamente ovunque: in video messaggi, come stickers, nelle videochiamate e nelle foto. L’editor è molto semplice e lo mostreremo meglio in un articolo dedicato.
  6. Altra novità nei messaggi è la Fotocamera integrata. Cliccando l’icona, entreremo subito in modalità scatto e potremo selezionare un nuovo tasto per aggiungere animoji sulla nostra faccia, Filtri, testo, forme e stickers.
  7. In Impostazioni è stata aggiunta la nuova voce “Utilizzo schermo“. Nella parte alta viene mostrato un grafico dove abbiamo uno specchietto immediato delle app che utilizziamo di più quando abbiamo il telefono in mano. Si potranno anche impostare dei limiti di utilizzo delle app oltre che la possibilità di impostare il DownTime, ovvero l’orario oltre il quale la nostra Lockscreen diventa completamente nera e ci mostrerà soltanto l’orologio senza più mostrare alcuna notifica push.
  8. Quattro nuove Animoji: il Koala, il T-Rex, la Tigre e il Fantasma. Le Animoji (e anche le Memoji) supportano ora il riconoscimento della lingua.
  9. Possibilità di fare delle chiamare simultanee con facetime, da 2 fino a 32 persone!
  10. Il Face ID ottiene una nuova funzione: adesso è possibile memorizzare una “seconda versione” di se per aiutare il riconoscimento facciale in quelle circostanze in cui l’apprendimento automatico delle differenze del nostro volto non è sufficiente.
  11. Impostazione aggiornamenti automatici iOS: In Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software > è ora possibile decidere se abilitare o meno l’aggiornamento automatico alla versione successiva di iOS.
  12. L’app iBooks adesso si chiama Libri ed ottiene un restyle.
  13. C’è una nuova app di default in iOS, si chama Misure e consentirà, per l’appunto, di misurare la dimensione degli oggetti sfruttando la realtà aumentata.
  14. Miglioramenti anche per quanto riguarda l’app Foto con una nuova sezione “per te” e con una ricerca ancora più avanzata.
  15. Statistiche sulla batteria rinnovato e potenziato e possibilità di vedere il consumo fino a 10 giorni prima.
  16. Nuove API permettono di caricare le password da app terze in modo automatico. Funzione molto utile per chi utilizza, ad esempio, usatissima app 1Password, che con un update potranno quindi essere praticamente integrate con iOS 12.
  17. QrCode scansionabili direttamente dal Control Center.
  18. Nuove funzioni di blocco degli accessori USB (utile contro tool come GrayKey).
  19. I codici di accesso via SMS verranno visualizzati automaticamente come opzioni di Compilazione automatica, quindi non è necessario uscire da un’app, aprire l’app Messaggi, copiare il codice e quindi inserirlo nell’app che lo richiede.

Come provare in anteprima iOS 12 Beta

Come detto in premessa questo aggiornamento è disponibile solo e soltanto a chi è sviluppatori ma c’è un trucco per provarlo in anteprima senza essere in possesso di un account sviluppatore. Come fare?

La prima cosa da fare è  visitare questo indirizzo direttamente tramite il vostro device Apple (iPhone o l’iPad) su cui volete installare iOS 12 beta e cliccare sul tasto Download nella scheda iOS 12. Ovviamente il vostro dispositivo deve supportare iOS 12, sopra abbiamo messo l’elenco di tutti i dispositivi.

Una volta fatto download verrete re-indirizzati verso una pagina da cui installare il profilo richiesto: cliccate su Install in alto a destra, inserite il codice di sblocco e confermate cliccando nuovamente Install.

Vi verrà chiesto di riavviare il device per rendere operative le modifiche, fatelo. Dopo il riavvio, il vostro iPhone o iPad “vedrà” automaticamente l’aggiornamento ad iOS 12: per installarlo, non dovrete far altro che andare su Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software.

Ovviamente trattasi di una versione BETA e questo potrebbe causare instabilità al vostro dispositivo. Il nostro consiglio è di provare l’aggiornamento se avete 2 device. iOS 12 Beta potrebbe presentare bug e non essere adatta ad un utilizzo quotidiano.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.