Internet lento? usa google light!

In linea di massima per navigare in internel e aprire i siti Web senza dover attendere lunghi caricamenli delle pagine è più che sufficiente una normale connessione ADSL. Succede però che in determinate circostanze, quando ad esempio la connessione ha una banda limitata oppure ci si collega tramite una Internet Key o si usa il cellulare come modem, la riproduzione dei video in streaming può risultare lenta. Questo si verifica soprattutto quando le pagine dei portali contengono elementi multimediali e animazioni. Niente paura, la soluzione è a portata di click! Infatti, utilizzando i servizi on-line messi a disposizione da Google possiamo eseguire non solo ricerche più veloci, ma anche effettuare una vera e propria navigazione light sui siti Internet, riducendo al minimo sia i tempi di attesa sia di taffico generato.

Ecco una serie di trucchi da mettere subito in pratica per sfrecciare in rete.

Per la ricerca Google più veloce

Bisogna disattivare Google Instant dalla pagina di preferenze. In una qualsiasi pagina di risultati di Google.it, si può cliccare l’ingranaggio in alto a destra per entrare nelle impostazioni di ricerca dove c’è un’opzione relativa a Google Instant. Si può scegliere di usare la previsione Instant con caricamento dei risultati durante la digitazione solo se viene rilevata una connessione veloce oppure la si può disattivare completamente. Per applicare la nuova impostazione si deve premere sul pulsante Salva in basso.

Mai più video a scatti

Se la nostra connessione ad internet non è abbastanza veloce ne risente la riproduzione dei video in streaming da youtube! Si p0ssono verificare interruzioni e rallentamenti. Per ridurre i tempi di caricamento ed evitare l’antipatica visualizzazione “a scatti” dei filmali possiamo ricorrere a YouTube Feather, un’inteffaccia sperimentale che consente di visualizzare i video del portale con minore latenza possibile!

Se utilizzate Chrome

C’è un modo per evitare il caricamento dei contenuti multimediali delle pagine web, animazioni in flash, Applet Java e video. Si può andare nelle impostazioni di Chrome, espandere le impostazioni avanzate, cliccare sul pulsante Impostazioni contenuti –> Plug-in –> Click-to-play e premere poi su OK. Questa è un’alternativa migliore rispetto quelle estensioni come Flashblock che impediscono totalmente il caricamento dei contenuti in Flash perchè dà un maggior controllo, mostrando riquadri grigi che che caricano soltanto se ci si clicca sopra.

Navigare i siti in versione mobile

E’ possibile navigare tutti i siti web in versione mobile passando per la pagina Google http://google.com/gwt/n . In questa sezione ogni sito che viene caricato viene compresso, con immagini più piccole, layout semplificato e senza javascript.

Immagini in rete senza attese

La ricerca delle immagini in Google consente di visualizzare i risultati con foto che al passaggio del mouse vengono zoomate e corredate di altre informazioni e link. Utilizzando la versione base del servizio è possibile accedere ad una pagina con funzionalità ridotte, ideale per connessioni Internet lente.

Apriamo il browser, digitiamo nella barra degli indirizzi https://www.google.it/imghp? sout=1 e diamo invio. Si aprirà Google Immagini in una versione semplificata molto più leggera, in quanto verranno caricati solo i componenti essenziali del servizio.

Stop a tutte le animazioni  

A volte a rendere pesante la navigazione Internet sono le animazioni e i contenuti multimediali presenti nelle pagine Web. In Google Chrome è possibile disabilitare la riproduzione di questi elementi e consentirne il caricamento e l’esecuzione solo se l’utente ci clicca sopra.   In Google Chrome clicchiamo sul pulsante Personalizza e controlla Google Chrome in alto a destra, quindi su Impostazioni. Si aprirà la schede Impostazioni: scorriamola fino in fondo e clicchiamo su Mostra impostazioni Avanzate. Adesso, sempre nella stessa scheda, andiamo nella sezione Privacy efacciamo clic sul pulsante Impostazioni Contenuti. Nel riquadro che compare, nella sezione Plug-in selezioniamo l’opzione Click to play e premiamo OK.




Reply