Instagram: arriva “non disturbare”. Cos’è e come si attiva

0
17
instagram non disturbare

Instagram, social network che permette agli utenti di scattare foto, applicarvi filtri, e condividerle in Rete, dal 2012 di proprietà di facebook, è certamente la moda del momento. In quel di facebook lo sanno bene e quasi ogni giorno propongono delle novità ai propri utenti.

Quella degna di nota che vi segnaliamo oggi riguarda la possibilità di impostare il “non disturbare“. Vediamo cos’è e come funziona questa nuova idea di Instagram.

Febbre da smartphone, tutti corrono ai ripari

L’aria da “disintossicazione” da smartphone e social network si estende: dopo le novità annunciate da Apple e Android, che a breve metteranno a disposizione nei loro sistemi operativi iOS ed Android nuovi strumenti di controllo del tempo passato allo smartphone, anche le app cominciano a mettere il freno.

Non disturbare in Instagram, cos’è

Nel prossimo aggiornamento delle app Android ed iOS di Instagram, al fine di rendere il social meno “invasivo”, sarà introdotta nelle opzioni una nuova funzionalità per gli utenti. Si tratta di una sorta di interruttore “on” “off” che consente agli utenti di attivare o disattivare le notifiche che riguardano l’applicazione.

Ovviamente sarà possibile impostare un tempo per il quale l’opzione deve essere attiva. Secondo le prime informazioni a noi disponibili questo tempo dovrebbe variare da un minimo di 30 minuti ad un massimo deciso dall’utente(anche illimitato per intenderci).

Si parla, infatti, di 30 min, 1 ora, 2 ore, 8 ore, 1 giorno o illimitato fino a quando l’utente non decide di disattivarlo.

Tale funzionalità sarà estesa anche a Facebook oltre che ad Instagram:

non disturbare instagram e facebook

A quando l’aggiornamento?

L’aggiornamento dovrebbe essere in fase di distribuzione in questi giorni. Se non avete ancora ricevuto la funzionalità provate a cercare se ci sono aggiornamenti di Instagram oppure attendete qualche giorno prima che venga processato per tutti l’aggiornamento da parte di Apple e Google.

che ne dite di questa nuova funzionalità? La userete?

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.