Incentivi per chi abbandona Windows XP

Windows XP o Windows Experience, rilasciato il 25 ottobre 2001, è un sistema operativo prodotto da Microsoft basato su architettura Windows NT. È il successore di Windows 2000 e di Windows ME. Fino a poco tempo fa è stato il sistema operativo Windows più longevo (5 anni). Pensate che fine 2012 (11 anni dal lancio), stando ai dati forniti da Net Applications, è ancora installato sul 40% dei computer di tutto il mondo.

Microsoft ha deciso di terminare ufficialmente il supporto l’8 aprile 2014, dopo oltre 12 anni di onorato servizio. Il problema è che nonostante l’annuncio non sia nuovo, il sistema operativo è ancora installato su oltre il 37 percento dei computer a livello globale.

Proprio per questo motivo, durante la Worldwide Partner Conference di questa settimana Microsoft, nella persona di Erwin Visser, ha dichiarato che l’azienda sta spingendo affinché le aziende accelerino il passaggio ai sistemi operativi più recenti prima della fine dell’anno prossimo.

Per agevolare il passaggio i produttori di computer stanno supportando Microsoft, promuovendo agevolazioni e sconti alle aziende che decidono di mandare in pensione XP.

Fra questi c’è per esempio HP, che ha lanciato un programma che include un’offerta per i notebook HP ElitePad a prezzi speciali per le aziende che hanno ancora in uso Windows XP.

Secondo voi basteranno queste iniziative?




Reply