In questo giorno ho hackerato il tuo sistema operativo | Truffa

45
341
truffa

Circola una nuova ondata di email truffa in questi giorni. La mail avvisa gli utenti che il loro computer è in mano a degli hacker e che gli stessi hanno installato al suo interno un trojan (un virus). A questo punto viene richiesto di effettuare un pagamento in bitcoin, ovvero criptovaluta (codice del conto inserito nella mail).

Ma è tutto falso, si tratta soltanto di una truffa messa in atto da dei cybercriminali per cercare di “rubare” del denaro a delle ignare vittime.

La truffa “In questo giorno ho hackerato il tuo sistema operativo e ottenuto l’accesso completo al tuo account”

Ecco cosa dice la lunghissima email che circola in questi giorni:

Ho brutte notizie per te.

22/06/2018 – in questo giorno ho hackerato il tuo sistema operativo e ottenuto l’accesso completo al tuo account [VOSTRA EMAIL]. Quel giorno la password del tuo account [VOSTRA EMAIL] era: [VOSTRA VECCHIA PASSWORD].

Come era:

Nel software del router attraverso il quale sei andato online, c’era una vulnerabilità. Ho prima hackerato questo router e inserito il mio codice dannoso su di esso. Quando sei entrato in Internet, il mio trojan è stato installato sul sistema operativo del tuo dispositivo. Successivamente, ho scaricato tutti i dati del tuo disco (ho tutta la tua rubrica, la cronologia dei siti di visualizzazione, tutti i file, i numeri di telefono e gli indirizzi di tutti i tuoi contatti).

Volevo bloccare il tuo dispositivo e chiedere un po ‘di soldi per sbloccarlo. Ma ho visto i siti che visiti regolarmente e sono rimasto scioccato dalle tue risorse preferite. Sto parlando di siti per adulti. Voglio dire: sei un grande pervertito. Hai una fantasia sfrenata!

Dopo ciò mi è venuta un’idea. Ho fatto uno screenshot del sito web intimo in cui ti diverti (sai cosa intendo, giusto?). Dopo di che ho scattato foto dei tuoi divertimenti (usando la fotocamera del tuo dispositivo). Si è rivelato magnificamente! Sono fermamente convinto che non ti piacerebbe mostrare queste immagini ai tuoi parenti, amici o colleghi. Penso che 257€ sia una piccola somma per il mio silenzio. Inoltre, ho passato molto tempo su di te!

Accetto solo soldi in Bitcoin! Il mio portafoglio BTC: 1NWybUp8ZJXKyDg2DR5MaePspforMPYbM3

Non sai come inviare Bitcoin? In qualsiasi motore di ricerca scrivi “come inviare denaro al portafoglio BTC”. È più facile che inviare denaro a una carta di credito! Per il pagamento hai poco più di due giorni (esattamente 50 ore). Non preoccuparti, il timer inizierà nel momento in cui apri questa lettera. Sì, sì .. è già iniziato!

Dopo il pagamento, il mio virus e le foto sporche con te si autodistruggono automaticamente. Si prega di notare, se non ricevo l’importo specificato da te, il tuo dispositivo verrà bloccato e tutti i tuoi contatti riceveranno una foto con le tue “gioie”. Voglio che tu sia prudente.

– Non cercare di trovare e distruggere il mio virus! (Tutti i tuoi dati sono già stati caricati su un server remoto)
– Non provare a contattarmi (non è fattibile, ti ho inviato una email dal tuo account)
– Vari servizi di sicurezza non ti aiuteranno; la formattazione di un disco o la distruzione di un dispositivo non saranno d’aiuto, dal momento che i tuoi dati sono già su un server remoto.

P.S. Ti garantisco che non ti disturberò di nuovo dopo il pagamento, dal momento che non sei l’unica vittima di queste circostanze. Questo è un codice d’onore degli hacker. D’ora in poi, ti consiglio di usare buoni antivirus e aggiornarli regolarmente (più volte al giorno)! Non essere arrabbiato con me, ognuno ha la propria occupazione. Addio.

Si tratta di una truffa

Logicamente si tratta di una truffa a tutti gli effetti, una che circola di tanto in tanto tra le caselle di posta elettronica e che fa spaventare gli utenti meno esperti (almeno a primo impatto, visto che poi hanno il problema, anche volendo, di non saper pagare). La modalità di truffa, infatti, a nostro parere, non dovrebbe far cadere nella trappola molte persone, e vi spiego perché.

In italia procede molto a rilento l’informatizzazione in generale cosi come l’internet Banking, non tutti sanno fare bonifici online e acquisti. Spesso, ad esempio, per effettuare un acquisto online si chiede l’aiuto dell’amico o del parente “esperto”. Figuratevi se qualcuno riesce a fare un pagamento in BitCoin che per il 70% è materia sconosciuta.

Cestinate la mail e non preoccupatevi, nessuno è entrato nel vostro PC. Certo, ci sono dei virus che possono entrare nel PC e criptarvi tutti i vostri dati(salvo poi chiedervi il riscatto in denaro), ne abbiamo parlato tante volte. In quel caso, però, viene lasciato un file di testo sul PC con tutte le istruzioni da seguire per cercare di riavere indietro i vostri preziosi documenti. Non esitate a contattarci se avete dei dubbi.

Usate la sezione in basso dei commenti per inviarci le vostre impressioni. A presto amici.

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

45 Commenti

  1. Ciao Vito, anche a me è arrivata questa mail, la cosa che mi preoccupa, e che è arrivata dal mio indirizzo mail, anche se nella posta inviata non vi è traccia.
    Devo preoccuparmi?
    Grazie

  2. Pure a .me è accaduto oggi.
    Mi sono arrivate email dalla posta e dalla banca che qualcosa di non amo era successo è anche dal mio accaunt.email.”accesso anomalo”
    Devo preoccuparmi?

  3. Ciao Vito, ho ricevuto anch’io questa mail e per sbaglio ho cliccato sull’allegato,mi devo preoccupare il mio tabet e’ a rischio?

  4. Buongiorno,ho ricevuto anch’io questa mail,per sbaglio ho aperto l’allegato sul tablet,che devo fare?mi conviene formattare il tablet?

  5. Ciao Vito. Leggendo i commenti e le sue risposte mi sono tranquillizzato. Ho veramente tremato vedendo la mia usuale password in quella minacciosa email. La usavo spesso fino a una decina di anni fa. Grazie per l’articolo, che mi è stato di grande conforto.

  6. Buongiorno,
    sono stato proprio di recente destinatario della medesima email, scritta proprio così e con la stessa data di “presunta” violazione: 22 giugno. Io sapevo già di questa truffa e non ci ho dato peso, tuttavia non ho potuto evitare di sorridere vedendo quello che c’era scritto. Si capisce che si tratta di una email automatica perché continuava a parlarmi come se fossi un maschio nonostante la casella di posta elettronica violata fosse quella di mia madre. Inoltre, non avrebbe potuto minacciarmi di aver estorto immagini o video dalla mia webcam, visto considerato che il computer da cui comunemente leggo la posta, specie quella di mia mamma, nemmeno possiede una webcam incorporata né tanto meno ne ha una esterna collegata. E terzo, nel programma di lettura delle email non ho attualmente salvato nessun contatto o numero telefonico in rubrica. Questa è l’ennesima prova della completa falsità di quanto scrivono. Si tratta di mail inviate a casaccio, che però fanno leva sulla coscienza sporca delle persone e di conseguenza giocano sull’alta probabilità di beccare il boccalone giusto. Spero di essere stato utile con la mia testimonianza.
    Mauro

  7. Buongiorno a tutti, ho ricevuto questa mail..
    Ho brutte notizie per te.
    22/06/2018 – in questo giorno ho hackerato il tuo sistema operativo e ottenuto l’accesso completo al tuo account [email protected].
    Quel giorno la password del tuo account———– era: ——-

  8. Salve VITO,
    immagino intendessi dire “dati” al posto di “soldi” nella frasi di chiusura dell’articolo (utilissimo!): “…. con tutte le istruzioni da seguire per cercare di riavere indietro i vostri soldi.”.
    E quando alla domanda “Ma è veramente possibile che un hacker possa scattare foto dalla mia webcam senza che io me ne renda conto?” tu rispondi “.. deve avere il controllo del PC, quindi no ?”, non sono completamente d’accordo con te. Gli hacker normalmente possono fare tutto ciò che vogliono, anche accedere alla telecamera. Solo che normalmente è l’utente a dar loro, inconsapevolmente, l’accesso al PC, magari installando programmi non affidabili o cliccando un “accetto” di troppo. Quindi sarebbe stato più cautelativa una riposta risposto tipo “DIPENDE da come si accede al web. SI, se navighi in maniera inconsapevole, senza antivirus (o con AV scarsi o non aggiornati). NO, se usi AV buoni e aggiornati, se non clicchi tutto quello che ti si para davanti, se eviti di aprire email sospette e scritte in italiano stentato, se eviti di aprire link dove ti vengono promessi soldi facili…etc..”.

    • Ciao si, Se dai accesso al pc è chiaro che poi tutte le teorie di cui parliamo cadono tutte. Ma io mi riferivo a chi pensa che avendo la telecamera collegata al pc possa essere oggetto di hackeraggio cosi, senza far nulla.

  9. Ciao, ho ricevuto anche io questa mail. E cosi’ ho cominciato a documentarmi e oltre al tuo, ho letto In alcuni siti che quando ci sono episodi come questo conviene comunque fare denuncia alla polizia postale. Ho un amico che fa parte della polizia postale, ma prima di interpellarlo volevo sapere se puo’ essere utile segnalare a loro l’accaduto. Che ne pensi?

  10. Ciao una domanda ma dopo che sono passati due giorni cosa succede?i contatti degli amici riceveranno qualcosa?video foto ecc.infine conviene andare a fare una denuncia alla polizia postale grazie

  11. Salve il 7/12 ho ricevuto la seguente email e oggi hanno tentato di accedere al mio account Facebook la cosa può essere collegata

  12. Stiamo tralasciando un dettaglio molto importante: Com’è possibile che venga inviata in oggetto la password relativa all’account mail che sarebbe stato “violato”? È chiaro che è facile editare l’indirizzo del mittente di una mail, ma un po’ meno visualizzare la sua password in chiaro.
    Nella mail arrivata a me non era presente la password, ma in quella di un mio conoscente sì. Come la mettiamo?

    • Ciao anche questo è di facile risposta. Nel web, nel dark web, ci sono milioni di username e password in vendita. Sono delle banche dati trafugate negli anni da facebook, yahoo ed altri portali molto grossi (ricorderai i vari scandali). Ecco, le prendono da li a pochi euro. In genere, però, sono password “vecchie”.

  13. Ciao.m’arrivata la stessa email anche a me! Prima mi sono preoccupata dopo ho riletto l’email tanti volte e ho capito che è una truffa!

  14. Ciao, ho ricevuto la stessa e-mail, ho pensato subito a una truffa. Sta mattina guardando nella mia galleria mi sono trovato video di tot minuti fatti con la mia telecamera ieri sera, e dopo un 30 minuti un altro di tot minuti! Coincidenza? Grazie

  15. ho ricevuto questa mail pure io con la richiesta di 350 euro il portafoglio dove inviare i bitcoin è BTC:17viZFKw1Xn8WQcpC6GwLqjzLTcE7qBJ93

  16. salve anche io non sono un tecnico Vito, a me è successo ieri mentre ero a Madrid, uso il computer per la mia arte,..(mac….sono anche bravo..credo) a questo punto cosa mi consigli di fare? cambiare le password delle caselle di posta della ditta?

  17. Salve, ho una domanda urgente. A tutte le persone soggette a questa precisa truffa compare come mittente il PROPRIO indirizzo E-MAIL? Grazie.

  18. Verissimo… in pratica tramite questi siti puoi mandare email a qualsiasi destinatario indicando un qualsiasi indirizzo email come mittente….in realtà è il sito che invia la mail ma al destinatario apparirà l’indirizzo email che tu hai indicato.

  19. È arrivata anche a me, la cosa che mi preoccupa però è che la mail è stata inviata dal mio stesso account, al quale nessuno potrebbe accedere se non ha le credenziali…

    • Ciao, è una tecnica facile per inviare la mail con il tuo account, non c’è niente di tecnicamente impossibile in questo caso, stai tranquillo.

      • Grazie, normalmente non mi preoccupo per queste mail, però in questo caso mi aveva lasciato parecchio perplesso, ma se dici di andar tranquillo, tu che te ne intendi, sono più sollevato!

  20. Ciao perdonami potresti spiegare però come si riesce a mandare le mail dalla nostra stessa mail? o perlomeno facendo finta di farlo dalla nostra stessa mail?
    Grazie

Rispondi a luigi Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.