In Germania la legge contro Google!

0
18

Il Parlamento federale tedesco, appoggiato dalla maggioranza di centrodestra del governo guidato dalla Cancelliera Angela Merkel, ha votato a favore della legge sul copyright, subito battezzata dai media “Lex Google”.

Dopo lunghe richieste e proteste degli editori tedeschi, il Bundestag estende quindi anche all’editore la tutela del diritto d’autore; fatta la legge, però trovato l’inganno!
Infatti molti hanno sollevato dubbi su ciò che è riportato nella versione definitiva del testo: sarà permesso infatti a motori e aggregatori di pubblicare singole parole, frasi o parti ridotte dei testi,Per motori e aggregators quindi sarebbe possibile aggirare almeno in parte la legge e fornire gratis ai loro utenti in rete corte sintesi degli articoli prodotti da giornalisti dipendenti delle editoriali, e a spese di queste ultime.

Il provvedimento, comunque, non è ancora effettivo in quanto deve essere passato all’esame dal Bundesrat, ovvero la Camera degli Stati, dove hanno la maggioranza i partiti dell’opposizione: è chiaro quindi che la legge potrebbe essere bloccata o cambiata.

Libertà del web o tutela dei diritti d’autore? La Germania è ad un bivio e visto che le elezioni governative si terranno a settembre il Parlamento dovrà sicuramente rivalutare e limare la legge.


Ti potrebbero interessare:

mm
Amante delle nuove tecnologie, si occupa delle novità relative ai sistemi di comunicazioni; ama la lettura e approfondire gli argomenti che elabora ed esprime in maniera immediata e semplice. Ha una passione che coltiva dalla nascita per il calcio; segue campionati, coppe e tornei nazionali e internazionali, ma la sua squadra del cuore è il Napoli, dalla C alla Champions.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.