Il "WWW" festeggia 20 anni di libertà!

WWW è l’acronimo di World Wide Web e nacque nel 1989 da un’idea di Tim Berners-Lee, un ricercatore del Cern per utilizzarlo all’interno dell’Università e degli istituti di ricerca.

All’inizio non differiva dagli altri servizi disponibili su Internet, con un uso destinato a pochi; la svolta si ebbe 4 anni dopo, esattamente il 30 aprile del 1993 quando il Cern di Ginevra decise di rendere pubblica la tecnologia utilizzata offrendola liberamente senza diritti: fu così diffuso il “sorgente” del WWW rilasciandone il codice in pubblico domini, visibile oggi in occasione del ventesimo anniversario sulla pagina web ripristinata.

Nacque così il web come lo conosciamo oggi, la cui fruibilità e la gratuità ne ha favorito la rapida diffusione, tanto da essere oggi il più diffuso standard di trasmissione su Internet.  

Il server su cui era ospitato il primo sito web era un computer prodotto dall’azienda NeXT  ed il browser era leggibile solo da macchine simili.
Berners-Lee, per ottenere la massima fruibilità dell suo servizio, si appellò ai programmatori perché migliorassero il programma di navigazione: fu l’Università dell’Illinois a realizzare Mosaic che rese il www  compatibile con tutte le macchine Windows o Macintosh.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.