Il nuovo malware che circola su facebook: Attenzione al TAG

Quando si parla del social network più famoso al mondo non si può parlare di TAG. Una notifica che caratterizza l’utilizzo quotidiano di Facebook. Attenti però a chi vi tagga e cosa vi tagga. L’utente, ignaro, riceve una notifica che lo informa del tag di un amico/a su un contenuto: cliccando sulla notifica si apre un sito, esterno al social network, in cui compare un video che però non può essere visualizzato per l’assenza di un plugin sul vostro pc.

Sicuramente, i meno esperti, tendono a fare click e ad installare il programma che permetterà loro di vedere il video, ma cosi non è!!  Ed è qui che il malware si installa sul nostro computer: il pericolo c’è, ma solo per gli utenti che utilizzano Chrome. Chi utilizza browser differenti, come Explorer o Firefox, può dormire sonni tranquilli, almeno per quanto riguarda questo malware.

Il malware non sembra essere particolarmente complesso dal punto di vista tecnico ma appare ideale per colpire degli utenti non esperti. Non solo si rischia un’invasione della privacy sul social network, ma anche la sottrazione degli account bancari e dei numeri di carte di credito.

E se l’utente, accortosi della sua presenza, tenta di rimuoverlo dal pannello di Chrome, il malware chiude il browser prima che la vittima possa eliminarlo.

La diffusione tra gli italiani sembrerebbe ancora molto bassa ma conviene prestare attenzione agli amici del web e a ciò che potrebbero inviarci a loro insaputa. Vi suggeriamo, quindi, di stare attenti a cliccare sui link che non conoscete, anche se provengono dai vostri amici su Facebook.




Reply