Il mio ip, come fare a sapere il vostro indirizzo IP pubblico

1
480
Internet e Web

Come posso sapere il mio IP pubblico? E’ questa la domanda che ci ha posto un nostro lettore. Dovete sapere, per i meno esperti di informatica, che ogni qualvolta che vi connettete ad Internet, il provider di telecomunicazioni prescelto(cioè Tim, Vodafone, Fastweb, Tiscali, Infostrada etc etc) assegna al router o modem (il dispositivo che ci permette la connessione ad internet) un indirizzo IP pubblico.

Questo indirizzo è univoco e, a seconda di chi vi fornisce “internet”, può essere statico e dinamico e, ovviamente, nella maggior parte dei casi per le utenze “domestiche” (casa vostra) è sempre e solo dinamici. Ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire in questo articolo:

  • Cos’è un indirizzo Ip pubblico
  • Cosa significa indirizzo statico ed indirizzo dinamico
  • Come ottenere il mio indirizzo ip

Cos’è l’indirizzo IP?

Un indirizzo IP (dall’inglese IP Address) è una sorta di codice univoco che identifica un dato dispositivo connesso alla Rete mediante l’Internet Protocol.

Che differenza c’è tra statico e dinamico

Un Ip può essere Statico e Dinamico. In pratica, ogni volta che effettuiamo un collegamento ad internet, il fornitore del servizio (telecom, vodafone etc) assegna un IP tra quelli disponibili in quel momento. Nella maggior parte dei casi, se parliamo di un collegamento ADSL presso abitazioni (private) questo ip è dinamico, vale a dire che cambia di continuo. In genere questo indirizzo cambia in base al Router ad ogni connessione/disconnessione dalla Rete(vale a dire se lo spegniamo) oppure con periodicità variabile.

Viceversa parliamo di Ip Statico quando l’indirizzo pubblico non cambia mai. Ciò accade, solitamente, per quegli strumenti perennemente connessi al web (come ad esempio dei server) oppure quando si ha l’esigenza di avere un indirizzo che non cambia perchè si espongono dei servizi all’esterno. Solitamente gli ip statici vengono utilizzati da aziende ed enti pubblici.

Come ottenere il mio indirizzo ip

Ma veniamo all’argomento principale dell’articolo, cioè come conoscere il proprio ip pubblico. Per tale scopo ci sono dei servizi web molto affidabili, vediamo di vedere alcuni veramente molto validi e testati direttamente da noi di chiccheinformatiche.

Per trovare l’indirizzo IP pubblico che si sta usando, ovvero quello assegnato dal provider, è sufficiente usare uno di questi servizi:

– DNSStuff
– IPify
– DNSoMatic
– Icanhazip

Conoscete altri validi servizi di my ip address? Segnalateci i siti nei commenti qui in basso, saremo lieti di approfondire ancor di più l’argomento con nuovi ed interessanti tool.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.