Il cellulare più piccolo al mondo

Inversione di tendenza dal Giappone sui cellulari: ritornerà la moda del mini telefonino?

Onestamente i dubbi sono tanti, visto che oggi, tra touch, app e altissime risoluzioni più sono grandi e più riscuotono successo; ma inizialmente la tendenza era inversa.

La Willcom propone un dispositivo con dimensioni molto ridotte, inferiore a quello di un pacchetto di sigarette (70x32x10,7 mm) e dal peso di 32 grammi.

Il Phone Strap 2 WX06A  ha una tastiera alfanumerica ridotta ai minimi termini giusto per messaggiare via sms o e-mail, il display non ha nulla a che vedere con quello del Samsung SIII, con diagonale di circa un pollice, e un’antenna estraibile.

PhoneStrap2WX06A_homepage

Niente di nuovo rispetto ai cellulari vecchio stile in voga 10 anni fa almeno apparentemente! Possiede una porta Usb, batteria con autonomia di due ore in conversazione e memoria per un migliaio di numeri. Un telefonino con un solo compito: telefonare.
La prima produzione ne prevede 12.000 pezzi, quindi se siete interessati bisogna affrettarsi…e andare in Giappone perché a quanto pare è intenzione della Willcom limitare la distribuzione alla sola area di produzione.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.