Il cellulare più piccolo al mondo, Zanco Tiny T1

Zanco Tiny T1, almeno per il momento, è il cellulare più piccolo al mondo. Mentre le case produttrici (Samsung, Apple su tutti) cercano di realizzare dispositivi Phablet (smartphone di grandi dimensioni quasi come dei tablet) c’è chi va controtendenza. C’è chi ricerca il massimo della miniaturizzazione.

Zanco Tiny T1: cellulare più piccolo al mondo

Questo “giocattolino” (sembra ma non lo è del tutto visto che è perfettamente funzionante) è capace di inviare e ricevere chiamate e messaggi di testo. Integra anche un tastierino numerico con diversi tasti per la gestione delle chiamate e per la gestione del menu. Ha un display OLED con una risoluzione di 64×32 pixel.

E’ dotato anche altoparlante, microfono, alloggiamento per la scheda telefonica e la presa per ricaricarlo e si interfaccia alla “vecchia” rete di cellulari, la 2G. La batteria consente un’autonomia di 3 giorni in standby e di 3 ore di conversazione.

Ha una capacita, come numeri di telefono memorizzabili, di 300 numeri e 50 sms. Certo, al giorno d’oggi questi sono numeri scarsissimi, ma avete visto la dimensione di questo cellulare? Vediamola.

Dimensioni e peso del Zanco Tiny T1

Il nuovo Zanco Tiny T1 è largo poco più di 2 centimetri e lungo circa 4 centimetri e mezzo. Pesa 13 grammi e al momento, come detto, è il cellulare più piccolo al mondo.

Il cellulare più piccolo al mondo: Zanco Tiny T1

Può essere usato come cellulare di emergenza

Pensavamo, durante la stesura di questo articolo, al fatto che questo prodotto possa essere usato come cellulare di emergenza, date le sue caratteristiche. Guardando soprattutto alle dimensioni, si potrebbe portare dietro sempre.

Dove si può comprare?

Il «tiny t1» è prenotabile su Kickstarter con un’offerta minima di 35 sterline, circa 49 euro. Il prodotto non è ancora in distrubuzione e dovrebbe arrivare da maggio 2018.

Vi lasciamo con un video di presentazione del prodotto:




Reply