I migliori tablet con Windows

0
101

Volete avere Windows 10 sempre con voi? Si può fare con alcuni, precisi Tablet. Vediamo pure quali sono i migliori fra quelli presenti oggi nei mercati più popolari.

Il tablet top: Surface Pro

Surface Pro

Anche se non è fra i prodotti più popolari, il Surface Pro ha tutti i numeri per soddisfare parecchie delle esigenze degli utenti. Sempre se, naturalmente, prendiamo in considerazione il fattore che il Surface Pro non è al 100% un Tablet, piuttosto è un ibrido.

Ma potete sempre accessoriarlo per farlo funzionare come tale (e anche meglio) perciò cade benissimo in questa categoria. Inoltre è il prodotto più direttamente supportato dalla Microsoft, con un sacco di varianti che potete comprare sia per la potenza del processore che per la memoria interna.

Per questo motivo i prezzi possono volare un po’ ovunque, ma si parte sempre da un minimo di 700-800 euro fino ad arrivare sui 1000-2000 euro per i migliori modelli. Tuttavia, niente paura: è letteralmente il miglior Tablet munito di Windows che potete procurarvi sul mercato.

Il tablet per i Gamer: Linx Vision

Linx Vision windows tablet

Nel mentre il Surface è indicato per tutto, anche per il Gaming, il Linx Vision è molto più accessoriato e pronto per questo scopo. Il Tablet monta un potente processore Intel Atom X5, con 2Gb di RAM e 32Gb di memoria interna.

Presenta due controller ai fianchi, ricordando leggermente l’idea del Nintendo Switch: questi due controller hanno lo stesso hardware d’un controller per Xbox, perciò non troverete problemi di compatibilità nei vostri giochi.

Inoltre, è adatto anche per lo streaming fra la console e Windows 10, con le ultime funzioni aggiunte negli ultimi mesi. Trovarlo in Italia non è facile, il suo costo è di generalmente 350 euro. Non è difficile trovarne ad appena 100 euro, ma sono spesso unità ricondizionate per via del largo uso dei controller, non facilmente sostituibili.

Il tablet per gli Artisti: Yoga Book

Yoga Book

Il Tablet ibrido di Lenovo funziona un po’ come il Surface, ma offre una superficie nel quale potete disegnare liberamente o potete scrivere. In poche parole, ha una superficie che funziona tutta come un Touchpad, rendendo l’esperienza affascinante e tecnologica.

Nella sua composizione, il Yoga Book ha un processore Intel Atom x5, 4GB di RAM e 64Gb di memoria interna. Non male, se consideriamo che ha anche una fotocamera da 8Mpx e una pennetta molto particolare inclusa nel prezzo per disegnare e scrivere.

Al prezzo finale, lo possiamo trovare dalle 400 ai 500 euro, ma fate sempre attenzione a procurarvi la versione con Windows 10 (vi sono anche versioni con Android).


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.