I migliori programmi gratuiti per dividere file video

Avete in mano un video, ma non potete distribuirlo per via d’una parte precisa? Oppure è troppo lungo e dovete dividerlo in due spezzoni? Che questi siano entrambi i vostri casi, ecco i migliori programmi per dividere un file video in maniera gratuita e veloce.

I migliori tool free per dividere video

MP4Tools

Si tratta d’una serie di programmi inclusi in uno solo, con quale potete dividere i file video che desiderate (principalmente MP4, è il formato supportato) e unirli insieme come più vi pare e vi piace.

Si tratta d’un programmino semplice, perciò non aspettatevi una grossa serie di funzioni. Ma fa il suo lavoro ed è completamente gratuito!

Potete trovarlo qui.

Avidemux

Non lasciatevi ingannare dal sito che sembra fatto all’inizio degli anni 90, il programma è attualmente aggiornato in maniera piuttosto regolare. Avidemux è più che altro un editor video, ma può tranquillamente dividere e unire file video senza particolari problemi.

Supporta anche una buona quantità di file video, fra le quali anche i container MKV. Con un po’ di pratica riuscirete a dividere ogni video desiderato come niente.

Potete trovarlo qui.

Machete video editor (versione Lite)

Machete è un programma invece leggermente più curato nella rappresentazione, come tale è anche un po’ più facile da usare. E’ un programma che rimane semplice nella sua versione Lite, ma è per l’appunto completamente gratuito in questa forma (altrimenti dovete pagare all’incirca una ventina d’euro) e l’utilità per dividere ed unire video è inclusa in questa versione.

Potete trovarlo qui.

Format Factory

Altro programma semplice, anche se un po’ pesante da usare. Ha qualche funzione aggiunta per masterizzare direttamente il contenuto del video in un CD o DVD, ma del resto fa il suo lavoro d’unione e divisione video senza particolari problemi.

Il programma sembra un po’ dubbio nelle sue funzioni, ma se il resto dei programmi non v’ha soddisfatto potete tentare con questo.

Potete trovarlo qui.

Freemake Video converter

Uno dei programmi più famosi ed usati, ma allora perché è in fondo alla lista? E’ gratuito, ma immette un sacco di pubblicità nel nostro computer. Sia con un marchio alla fine del video, sia inserendo ogni tanto una pubblicità in basso a destra per “nuove versioni” sempre uguali, ma che hanno altri programmi invasivi pubblicitari al suo interno.

Non fatevi un’impressione sbagliata: è un programma ottimo e facilissimo da utilizzare, ma la pubblicità lo rende un pessimo compare della nostra privacy.

Potete trovarlo qui.

Usate altri programmi gratis per la divisione e la manipolazione dei video? Segnalateceli nei commenti, saremo lieti di arricchire ancor di più questo articolo.



Ti potrebbe interessare:


Reply