I comandi più utili da usare in Windows

Maghetti di Windows, preparatevi. Ecco una buona serie di comandi che potete utilizzare per ottimizzare o usare più velocemente alcune funzioni particolari del sistema operativo made in Microsoft. Va tutto fatto attraverso il Prompt dei comandi.

Comandi utili in Windows

Per prima cosa, come possiamo aprire il Prompt dei comandi? Potete farlo in tanti modi. Se avete Windows 8/10 potete semplicemente cliccare con il tasto destro su Start e quindi su “Prompt dei comandi (Amministratore)”.

Se volete potete anche usare Esegui (Con la combinazione WIN+R) e digitare “cmd” per aprire il Prompt.

Di qui, parliamo dei comandi più utili che possiamo usare sotto Windows:

Ipconfig. Con questo comando, riuscirete a controllare tutti gli indirizzi al quale siete al momento connessi tramite la rete. Se ad esempio volete sapere qual è l’indirizzo del router e non volete fare mille passaggi diversi per arrivare alle connessioni di rete, potete usare questo comando. Le informazioni riportate vi saranno certamente molto utili.

Inoltre, potete ripulire la cache DNS del sistema usando il comando /flushdns insieme ad ipconfig (il comando per intero è: ipconfig /flushdns)

Ping. Chiaramente, un comando molto usato per capire se un sito sta funzionando, se un server risponde, e così via. Di solito seguito dall’indirizzo del sito oppure un indirizzo IP.

Potete inoltre usare il comando tracert per capire il percorso che fa ogni pacchetto dati!

Windows, il comando shutdown e le sue opzioni

Shutdown. Questo comando può esservi utile se volete spegnere il vostro PC immediatamente oppure con un conto alla rovescia preciso. Da usare con questi comandi aggiuntivi:

/s /t 0. Shutdown immediato.

/s /t (numero). Shutdown con conto alla rovescia, è in secondi. Un’ora sono 3600 secondi.

/r /t 0. Riavvia il Pc immediatamente. Variando il numero, imposterete invece un riavvio con conto alla rovescia, uguale allo shutdown.

/r /o. Solo per Windows 8 / 10! Riavvia immediatamente nell’avvio avanzato.

SFC /scannow. Il “tecnico” interno di Windows con il quale potete controllare l’integrità di tutti i vostri files all’interno del sistema operativo! Al giorno d’oggi non serve il disco d’origine di Windows, perciò nella maggior parte dei casi se trova un errore non ha bisogno di tanto altro se non un bel po’ di tempo.

Cipher. Questo comando poco conosciuto serve per scrivere una fila di 0 nell’Hard Disk (o la partizione) scelta. Serve in maniera particolare ad eliminare tutti i dati conservati all’interno d’un unità, anche se questi sono eliminati (nel caso degli HDD, anche se eliminate qualcosa quella rimane in memoria per un po’).

Conoscete altri comandi molto utilizzati? Come al solito utilizzate i commenti per arricchire ancor di più l’argomento.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.