I 10 smartphone più pericolosi per corpo e testa | SAR

0
718
radiazioni

I 10 cellulari più pericolosi con alto tasso di Sar

Molte persone, prima di acquistare uno smartphone, si informano sul SAR (acronimo di Specific Absorption Rate), vale a dire la misura della percentuale di energia elettromagnetica assorbita dal corpo umano quando questo viene esposto all’azione di un campo elettromagnetico a radiofrequenza (RF). L’Ufficio federale tedesco che se ne occupa, il Bundesamt für Strahlenschutz, s’occupa proprio di questo, rilasciando particolari classifiche sui cellulari che a detta loro sarebbero i più pericolosi per corpo e testa.

Vediamo l’elenco dei primi 10 cellulari che fanno parte di questa particolare classifica. Ad occuparsene per l’Europa è l’Ufficio Federale tedesco per la protezione dalle radiazioni che diffonde i risultati di test di laboratorio effettuati sui modelli di smartphone più recenti in commercio.

Smartphone più radioattivi 2019

Dalla classifica si evince che ancora una volta il podio dei “cattivi” è nelle mani dei “cinesi” e dei loro prodotti. Ai primi posti, infatti, ci sono gli smartphone prodotti da Xiaomi(con il suo Xiaomi Mi A1) e OnePlus(con il suo OnePlus 5T).  Nella lista degli smartphone più radioattivi compaiono anche prodotti realizzati da HTC e a sorpresa figura anche Google. La Huawei, che lo scorso anno aveva ricoperto ben 6 posti di questa particolare classifica, sembra aver corretto il tiro e nessuno smartphone da lei prodotto di recente figura nella lista. E’ bene precisare, comunque, che nessuno degli smartphone supera le “regole” europee in quest’ambito (ne parliamo subito dopo la classifica).

Eccovi l’elenco dei primi 10 cellulari più “pericolosi”:

  1. Xiaomi Mi A1 – 1,75 W/kg
  2. OnePlus 5T – 1,68 W/kg
  3. Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 W/kg
  4. OnePlus 6T – 1,55 W/kg
  5. HTC U12 Life – 1,48 W/kg
  6. Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 W/kg
  7. Google Pixel 3 XL – 1,39 W/kg
  8. OnePlus 5 – 1,39 W/kg
  9. iPhone 7 – 1,38 W/kg
  10. Sony Xperia XZ1 Compact – 1,36 W/kg

I Valori Sar in Europa

Ricordiamo che questa classifica riguarda i valori SAR riferiti all’assorbimento di onde elettromagnetiche quando il telefono è usato durante una telefonata, e dunque appoggiato all’orecchio dell’interlocutore. E’ bene specificare che questi valori variano di stato in stato.

Per quanto riguarda l’Europa qualsiasi dispositivo elettronico (non solo gli smartphone quindi) non può superare il valore massimo di SAR, ovvero 2 Watt per chilogrammo. In due situazioni differenti: quando è tenuto vicino al corpo (quindi, ad esempio, in tasca) e quando è tenuto vicino all’orecchio per fare una telefonata.

Come detto, ogni stato ha i suoi valori. Ad esempio per quanto riguarda gli Stati Uniti il valore SAR non deve eccedere da 1,6 watt/kg, quindi 0,4 watt/kg in meno rispetto a noi europei.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.