Huawei Video arriva in Italia

Huawei Video, cos’è? Come funziona?

E’ arrivata anche in italia la piattaforma Huawei Video, una nuova applicazione sbarcata sullo store ufficiale del produttore di smartphone e da oggi disponibile anche per l’italia. L’applicazione, disponibile su tutti i dispositivi con EMUI 8.1, è scaricabile direttamente dal proprio smartphone o tablet Huawei.

Cerchiamo di capire cosa fa e come funziona del dettaglio e costi dell’eventuale abbonamento.

Cos’è Huawei Video

Come detto Huawei Video è una piattaforma di streaming ondemand messa a punto dal colosso cinese della telefonia, pensata per lo più per i dispositivi mobili. Cià significa che sarà possibile in qualsiasi momento accedere a tantissimi contenuti, tra cui serie italiane e internazionali, web-series, film, cortometraggi, sport e documentari sempre nuovi caricati ogni settimana.

Il download dell’app è gratuito ma ovviamente c’è un abbonamento da sottoscrivere per usufruire del materiale presente all’interno della piattaforma di streaming.

I prezzi

Per quanto riguarda i prezzi ci sono diverse tipologie di abbonamento messe a disposizione. Gli utenti che sceglieranno la modalità SVOD, dovranno pagare una quota mensile di 4,99€ e potranno accedere a tutti i contenuti disponibili sulla piattaforma in abbonamento. L’unico limite è la visione contemporanea su due dispositivi, ma trattandosi di un servizio nato per la mobilità non è un grosso problema.

C’è poi la modalità di abbonamento denominata TVOD, una modalità che non necessita di iscrizione dove è possibile noleggiare per 48 ore i contenuti di cui volete vedere il video.

Promozione:

tutti quelli che si iscrivono alla piattaforma dal 3 ottobre al 3 novembrepotranno usufruire di 3 mesi gratuiti di Huawei Video. 

Offerta lancio in italia

Huawei, in occasione del lancio in italia della sua piattaforma Video, ha selezionato dei partner d’eccellenza: Sony Pictures Home Entertainment, Rai Com, Videa, CG Entertainment, Nexo Digital, per l’offerta in noleggio e Entertainment One (eOne), Zoomin, Vice, Thema (parte del gruppo francese Canal +), Discovery, Fox Networks Group, per l’offerta in abbonamento.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.