Guida all'acquisto di un nuovo televisore, alcuni consigli utili

Avete la necessità di acquistare un nuovo tv e siete indecisi se acquistare un modello plasma, led o lcd? Vediamo un pò di aiutarvi nell’acquisto! Quali sono le caratteristiche da prendere maggiormente in considerazione?

Iniziamo col spiegare come cosa sono.

TV al plasma

I televisori al plasma sono stati i primi schermi piatti a vedere la luce, ormai qualche decennio fa, anche se con l’abbassamento dei prezzi di questo ultimo periodo ha reso disponibile questi modelli al grande pubblico. In un televisore al plasma, il pannello è formato da celle contenenti dei gas. Questi gas possono essere accesi da scariche elettriche, ciò porta alla loro ionizzazione trasformandoli in plasma, da cui il nome della tecnologia.

Un televisore al plasma non ha bisogno di retroilluminazione, come avviene invece nei tv Lcd, poiché la luce è emessa dei fosfori attivati, o per meglio dire eccitati, dal plasma stesso presente nelle diverse celle. Ogni cella attiva uno specifico pixel formato da tre sottocelle, ognuna responsabile di un colore Rgb (rosso, verde e blu). Secondo l’eccitamento di ognuno di questi sottopixel, si genera una specifica sfumature di colore.

TV Lcd/Led

Nei televisori Lcd non vi è gas. Sono, però, sempre presenti celle e sottocelle. Al posto del gas troviamo i cristalli liquidi.

Quando sottoposti a una scarica elettrica, i cristalli liquidi si orientano in un modo specifico permettendo il passaggio maggiore o minore di luce. Anche qui sono presente sottocelle Rgb che permettono la riproduzione del colore che serve in quello specifico istante.

La necessaria retroilluminazione è garantita da lampade, le più recenti sono a tecnologia Led.

I televisori LED attuali non sono altro che televisori LCD retroilluminati da LED (diodi ad emissione luminosa).

Punti di forza dei vari modelli

TV A LED

  • I televisori LED consumano il 40% in meno di un televisore LCD e sono MOLTO più sottili
  • La tecnologia LED offre una risoluzione più alta (ciò significa immagini migliori)
  • La tecnologia FULL HD offre il massimo della risoluzione dell’Alta Definizione (ciò significa immagini più belle in assoluto, dettagliate e rifinitissime).

TV AL PLASMA

  • Un plasma di ultima generazione medio risolve 900 linee in movimento, un lcd led di fascia alta arriva a malapena a 700 (con motionflow attivi, che generano artefatti, senza motionflow arrivano a meno di 400). Quindi per lo sport/immagini riteniamo che il migliore sia ancora il plasma
  • I colori del plasma sono fedeli all’originale. A me piace l’idea che se il regista vuole che l’immagine sia in un determinato modo io la voglio vedere così.
  • Angolo di visuale totale per il plasma

TV LCD

  • Risoluzione
  • luminosità
  • colori accesi

Cosa scegliere

Ormai tutti i televisori hanno raggiunto un’elevata qualità ed è veramente difficile decidere quale delle due tecnologie sia migliore.

Percepire le differenze, pur avendo due diversi schermi uno accanto all’altro, è difficile. Secondo dei test effettuati su campioni ciechi(cioè persone che stavano guardando la tv senza sapere su quale modello la stavano guardando) ha dato come vincitori i tv al plasma.

La differenza è così minima da poter essere considerata solo se si cerca la perfezione assoluta o se si è dei patiti di tecnologia. Inoltre, i televisori Lcd, essendo basati su una tecnologia più recente, hanno maggiori margini di miglioramento e, mentre sono poche le aziende che producono tv al plasma, tutte hanno in produzione televisori Lcd. Si deve anche tenere presente che le tv Lcd, soprattutto se dotate di retroilluminazione a Led, consumano molto meno energia di un plasma e sono, quasi sempre, più leggere e più sottili.

Un altro fattore da considerare è che i televisori di dimensioni più ridotte sono ormai disponibili solo con tecnologia LCD. Infatti, a parte qualche rarissima eccezione, i televisori al plasma sono disponibili solo a partire dai 42/46 pollici.

via




Reply