Guida alla scelta di un tablet

I dispositivi mobili hanno avuto una diffusione esponenziale e stanno cominciando a surclassare anche i PC, vediamo quali sono i vari aspetti da tenere in considerazione quando si va ad acquistare un tablet.

Prestazioni

Se si vuole un tablet che offra delle ottime prestazioni in quasi tutti gli ambiti c’è bisogno di specifiche all’altezza.

Solitamente vengono consigliati un processore con una frequenza minima di 1GHz abbinato ad almeno 1GB di memoria RAM.

Se pensate di archiviare molte foto, video e quant’altro sul vostro tablet allora dovrete anche prestare attenzione allo storage interno così come alla possibilità di poterlo espandere tramite schede microSD.

Dimensioni Display

Uno degli aspetti fondamentali da andare a guardare quando si acquista un tablet è sicuramente la dimensione del display. Per un uso domestico sono consigliati i tablet da 7 pollici visto che sono più maneggevoli e meno pesanti. Mentre i 10 pollici ad alta risoluzione sono più indirizzati ad un uso lavorativo, ovviamente questi consumano e pesano di più.

Vi sono anche tablet sugli 8-9 pollici per chi volesse una via di mezzo.

Batteria

A secondo dell’uso la durata della batteria puo’ essere un aspetto molto discriminatorio, si parla di dispositivi mobile e sicuramente non ci si vuole ritrovare a cerca prese di corrente ogni ora. Dal punto di vista tecnico si parla di capacità in milliampere, ma ciò che interessa a noi è la durata in ore in base all’utilizzo. In commercio si trovano tablet che durano dalle 6 fino ad un massimo di 16 ore.

Connettività

Il WiFi è ormai uno standard e lo si trova su qualsiasi dispositivo, se si vuole avere accesso alla rete dati tramite scheda SIM bisognerà pagare qualcosa in più. La scelta dipende soprattutto in che ambienti avete intenzione di usare il tablet, nel caso lo userete prevalentemente a casa allora forse potrete fare a meno del modulo 3G e risparmiare. Il Bluetooth così come una porta microUSB sono sempre presenti, al massimo potrebbe interessarvi il supporto al collegamento HDMI se avete la necessità di collegare il tablet ad una TV o un monitor per riprodurre contenuti multimediali.

Fotocamera

Sicuramente un tablet non puo’ sostituire una macchina fotografica ma se pensate che potrebbe servirvi scattare qualche foto allora dovrete verificare la presenza della fotocamera posteriore, così come la sua risoluzione in megapixel.

 




Reply