Gruppi Facebook: Non è più possibile aggiungere utenti, “Group Invite All” inutilizzabile

0
533
facebook gruppi

Se siete gestori di uno o più Gruppi Facebook avrete certamente notato che in questi giorni ci sono stati degli importanti cambiamenti. A cosa ci riferiamo in particolare? Al fatto che Facebook ha apportato modiche ai gruppi, in particolar modo alla modalità di aggiunta di nuovi utenti ad essi.

E’ stata infatti inibita la possibilità di aggiungere nuovi utenti sostituendo tale funzionalità con con l’Invito, ma non solo. Cerchiamo di capire tutti i cambiamenti apportati a Facebook Gruppi da parte del colosso americano.

Facebook dichiara guerra ai furbetti

Moltissimi programmatori, webmaster, social media manager, in questi anni, utilizzavano strumenti e script (più o meno leciti) per aggiungere utenti ai gruppi. Molto spesso anche il sottoscritto si è trovato a far parte di gruppi all’improvviso, senza che lo avessi chiesto in maniera esplicita. Anche voi, vero? Come mai era possibile ciò?

Semplice. Prima facebook permetteva l’aggiunta automatica e senza autorizzazione ai gruppi. E per tale scopo erano nati anche degli script e delle estensioni per Chrome che permettevano di aggiunge in un sol colpo tutti gli amici su facebook. Una estensione per Chrome molto conosciuta ed usata si chiama Group Invite All.

Ma da fine gennaio 2019 questa estensione e tutti gli script predisposti dai programmatori sono inutili. Si perchè facebook ha sostituito l’aggiunta (diretta) con l’Invito. Vediamo quali cambiamenti ha annunciato e come impatteranno le nostre attività.

Le persone inattive vengono spostate in invitati

Altra novità da parte di facebook è relativa alle persone inattive. Se le persone invitate (o aggiunte) non hanno mai partecipato “alla vita del gruppo” vengono spostate in un’altra sezione, tra gli utenti inattivi appunto. Gli amministratori dei gruppi potranno contattarle a breve, con una funzionalità di “reminder” che facebook sta mettendo a punto in queste settimane.

In altre parole, se invitate o avete invitato a far parte del vostro Gruppo Facebook persone non in target, vi ritroverete moltissimi invitati e meno membri.

La notifica che sta mandando facebook

Molti utenti americani parlano di notifiche che facebook sta mandando agli amministratori dei gruppi. Al momento io non ho ricevuto questo tipo di notifica, voi? Ecco cosa dice la notifica.

Stiamo apportando alcuni aggiornamenti su come i membri vengono invitati al tuo gruppo e volevamo condividere queste modifiche con te. Per aiutare le persone ad aderire ai gruppi di Facebook che sono pertinenti e significativi per loro, vedrai le seguenti modifiche:

Invito di gruppo aggiornato : ora, quando le persone sono invitate a un gruppo, possono accettare o rifiutare l’invito. Prima, le persone potevano essere aggiunte ai gruppi da amici anche senza il consenso

Sezione inviti– Nelle prossime settimane, le persone che sono state aggiunte al tuo gruppo, ma che non l’hanno mai visitato, appariranno nella sezione Invitato del tuo elenco Membri. Solo gli amministratori e i moderatori possono visualizzare tale sezione. Non saranno considerati membri finché non accetteranno l’invito. Ciò significa che non verranno più inclusi nel numero totale di membri del tuo gruppo, pertanto potresti vedere una diminuzione del numero totale di membri del tuo gruppo.

Notifica promemoria : poiché sei un amministratore, nelle prossime settimane sarai in grado di inviare una notifica agli invitati per ricordare loro di accettare o rifiutare l’invito al tuo gruppo.

Facebook punta molto sui gruppi

Facebook di recente sta puntando molto sui gruppi per cercare di creare delle community dove gli utenti si possono aiutare, scambiare pareri ed altro. Ma allo stesso tempo dichiara anche guerra ai furbetti.

Che ne pensate? Vi siete accorti di queste modifiche apportate?


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.