Google userà droni per diffondere Internet

0
13

Google continua ad investire nei droni, dopo Project Wing dedicato alla consegna dei prodotti, ora si sta dedicando ad un nuovo progetto che consiste nello sfruttare i droni per permettere l’accesso ad Internet anche da località remote.

In aprile il colosso di Mountain View ha acquisito una startup chiamata Titan Aerospace che realizza droni specializzati nel restare ad alta quota per scattare foto della Terra e per supportare servizi voce e dati.

Pare che Google abbia intenzione di integrare la startup ed il suo “know-how” in Project Loon, il progetto che prevede di utilizzare palloni aerostatici posizionati in punti strategici così da creare una rete WiFi usufruibile da tutti.

Google ha già presentato una richiesta alla FCC per poter effettuare dei test con questi droni trasmettendo sulle frequenze da 910 MHz a 927 MHz e da 2.4GHz a 2.1414GHz.

 

mm
Nonostante la giovane età, ha una grande esperienza nello sviluppo software e si occupa di applicazioni per sistema operativo Android e iOS. E’ appassionato di giochi e console ed è costantemente aggiornato su tutte le novità del settore entraitment, soluzioni ai rompicapi, trucchi e novità sulle prossime uscite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.