Google: su iOS arriva l’estensione per iMessage e Safari

Google lunedì ha annunciato un paio di integrazioni per estendere la funzionalità di ricerca di Google in più app su iOS. A cosa si riferiscono queste funzionalità? Scopriamolo subito.

Google: la ricerca in iMessage e Safari

Tra le novità introdotte con la versione 44.0 Google fa riferimento all’implementazione di una nuova estensione per iMessage e Safari. Tale estensione consentirà agli utenti di cercare su Google e condividere i risultati direttamente tramite la chat di imessage senza dover necessariamente abbandonare la nota app di messaggistica.

Per attivare la nuova funzionalità, basterà fare click sull’icona App Store alla sinistra del campo dove si scrive il messaggio per visualizzare tutte le opzioni di iMessage.

imessage google apple

Successivamente basterà selezionare l’icona dell’app Google per visualizzare le opzioni.

Facendo clic sull’icona Food(Cibo”), ad esempio, verrà visualizzato un elenco di menu relativi ai ristoranti nelle vicinanze. Facendo click su “Condividi” in una qualsiasi delle schede, l’annuncio verrà aggiunto alla chat di iMessage.

google cibo imessage

Grazie a questa nuova estensione, Google offre la possibilità di effettuare una serie di opzioni tra le quali troviamo:

  • Meteo
  • Cibo
  • Località nelle vicinanze
  • Trending
  • Video

Google, estensione su Safari

Altra novità è una estensione di Google per safari. La nuova estensione consente di ricercare dei contenuti correlati alla pagina web che si sta visualizzando senza dover digitare nulla di nuovo nella casella di ricerca.  Per avviare l’estensione basterà tappare sull’icona Google nel menù di condivisione.

Su iPad con iOS 11 è invece possibile sfruttare il drag&drop per trascinare e copiare link, testo e immagini dall’app Google alla finestra della chat su iMessage.

Google sottolinea che l’estensione per iMessage è disponibile solo negli Stati Uniti, ma in futuro potrebbe essere accessibile in altri paesi e per altre lingue, compresa ovviamente l’italia.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.