Google sfida siri con la ricerca vocale su iOS

Google, in un comunicato, ha annunciato l’arrivo di un aggiornamento per l’app Ricerca Vocale su iPhone e iPad. L’app è la prima ad offrire un servizio “alternativo” a quello originale di apple(Siri). Viste le limitazioni imposte da Apple, che ha ottenuto il divieto per Google di poter far interagire proprie app con software interni di iOS, la Ricerca Vocale di Google permetterà di ricevere tutti i risultati che si vogliono direttamente dall’app stessa connessa alla rete.

Google, in pratica, è riuscita a superare i blocchi imposti da Apple costruendo una sorta di microsistema trasformando la Ricerca Vocale in un surrogato di Siri come finestra aperta su internet.

Sarà possibile chiedere, ad esempio, se “c’è bisogno di un ombrello” per conoscere le condizioni meteo, ricercare info su film, musica oppure l’altezza e il peso del proprio personaggio sportivo preferito.

Eccovi un video dimostrativo




Reply