Google rinuncia ai Nexus per Android SIlver

 Una indiscrezione ha portato alla luce l’intenzione di lanciare un programma chiamato Android Silver per dare una regolata al mondo degli smartphone Android riducendone la frammentazione e mantenendo sul mercato ogni anno una serie di dispositivi che rispecchiano l’aspettativa del colosso di Mountain View.

La notizia è arrivata grazie alla diffusione di materiali datati fine 2013 destinati alll’utilizzo interno da parte di Google. Di conseguenza non si ha alcuna conferma dell’esistenza del progetto e che Google ci stia ancora lavorando.

Android Silver dovrebbe andare a sostituire l’attuale famiglia di dispositivi Nexus portata avanti da Google stessa. Infatti con questo progetto Google lascerebbe tutto in mano ai partner produttori per poi accordarsi su quali dispositivi far rientrare nel programma e quindi offrire maggior supporto software con una esperienza utente garantita da Google attraverso versioni stock del sistema operativo o comunque con modifiche marginali.

Pare inoltre che, dalle informazioni trapelate, Android Silver sia stato pensato solo per i dispositivi di fascia alta.

 



Ti potrebbe interessare:


Reply