Google Chrome festeggia 10 anni con un nuovo look

Google Chrome fa 10 anni e Google lancia il nuovo look

Google Chrome (detto anche semplicemente Chrome), il browser web sviluppato da Google, basato sul motore di rendering Blink, compie 10 anni di vita. E per l’occasione il colosso americano lancia un cambio di grafica per il software.

In queste ore, infatti, il colosso americano di Mountain View ha reso disponibile una nuova versione di Chrome che contiene diverse novità, sia estetiche che funzionali. Scopriamole assieme.

Il nuovo Look di Google Chrome

Abbiamo provato la nuova interfaccia di Google Chrome e la prima cosa che ci è balzata all’occhio è l’applicazione ancor più scrupolosa da parte di Google degli ultimi dettami del Material Design, con tab e barra degli indirizzi dalle forme più morbide.

E’ cambiata anche la schermata principale del browser, rispetto alle precedenti miniature dei siti adesso al loro posto ci sono le favicon “tonde”. Oltre a questo, a partire dalla nuova versione, sarà anche possibile cambiare lo sfondo del browser.

Eccovi una schermata di esempio del nuovo chrome molto più orientato al material design:

google chrome 69

Oltre all’estetica anche nuove funzionalità

Oltre alla parte grafica Chrome introduce anche delle nuove funzionalità che certamente saranno utili agli utenti. Prima di tutto è stato introdotto un metodo per generale le password sicure tramite il password manager, salvandole e applicandole automaticamente tramite la funzione di completamento automatico.

Altra novità molto molto interessante riguarda l’integrazione tra il browser e il motore di ricerca: digitando una ricerca nella barra degli indirizzi, infatti, Chrome restituisce in alcuni casi direttamente il risultato, senza la necessità di aprire ulteriori tab.

In questo modo si riesce a velocizzare di tanto la navigazione e si rende più snello l’utilizzo del browser. Le risposte che compaiono nel box sono quelle che Google già gestisce in autonomia, oppure quelle che preleva da partner (ad esempio in relazione alle previsioni meteo).

Altre funzionalità “minori”:

  • Gli sviluppatori possono utilizzare le funzioni Array.prototype.flat () e Array.prototype.flatMap () in JavaScript.
  • Sono disponibili nuove funzionalità CSS.
  • Il metodo document.createTouchList è stato rimosso.
  • L’interfaccia utente di Google Duet ora ha colori personalizzati per la barra in basso.
  • Picture-in-Picture per i video è ora supportato su Windows, Mac, Chrome OS e Linux.

Easter Egg

Google, si sa, fa sempre le cose in grande e proprio per non farsi mancare nulla, in occasione del compleanno di Chrome regala un divertente momento di celebrità anche al dinosauro che intrattiene gli utenti quando la connessione fa i capricci e non riusciamo a navigare.

Cosa s’è inventato il team di Google?

Per tutto settembre 2018 lungo il percorso che farà il dinosauro ci sarà anche una torta. Di questo giochino ne abbiamo già parlato, se volete provarlo vi ripetiamo la procedura da seguire. E’ sufficiente “staccare internet” ed aprire Chrome cercando di aprire un sito qualsiasi.

Cosi facendo uscirà l’errore di connessione e mediante lo “spazio” potrete attivare il simpatico dinosauro.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.