Gmail, rubate 5 milioni di password

0
29

Dopo Apple ora è Google con il suo servizio di posta GMail a finire nel mirino degli hacker. Su internet è infatti apparso un database contenente circa 5 milioni di indirizzi email con le relative password.

Pare che di queste password circa il 60% siano ancora utilizzabili anche se probabilmente in queste ore sarà già diminuita.

Per precauzione consigliamo a tutti di cambiare la password soprattutto se la avete utilizzata anche su altri siti di terze parti.

Inoltre consigliamo anche di abilitare l’autenticazione a 2 fattori che invia un codice tramite SMS necessario quando si prova ad utilizzare l’account Google da un nuovo dispositivo o postazione.

In ogni caso sembra che in realtà GMail non abbia alcuna falla di sicurezza, infatti il database conterrebbe il risultato di attacchi phishing effettuati in questi ultimi anni.

Dopo l’attacco sono nati una serie di siti web che consentono di verificare, inserendo il proprio indirizzo email, se la propria password è contenuta all’interno del database. Meglio non farci toppo affidamento perchè probabilmente stanno sfruttando quest’occasione per raccogliere tutti gli indirizzi email per poi sfruttarli successivamente per ulteriori attacchi di phishing o in alternativa spam.


Ti potrebbero interessare:

mm
Nonostante la giovane età, ha una grande esperienza nello sviluppo software e si occupa di applicazioni per sistema operativo Android e iOS. E’ appassionato di giochi e console ed è costantemente aggiornato su tutte le novità del settore entraitment, soluzioni ai rompicapi, trucchi e novità sulle prossime uscite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.