Gli italiani tradizionalisti: per la fotocamera allo smartphone!

Inversione di tendenza rispetto a quelle che erano le previsioni: gli italiani portano la macchina digitale per immortalare i momenti delle loro vacanze preferendola allo smartphone.

Questo è il risultato dell’indagine svolta dall’Istituto Piepoli, in collaborazione con PhotoSpotLand, che ha interrogato gli italiani su gusti e abitudini per le fotografie: il 64% degli intervistati ha dichiarato di utilizzare la fotocamera, il 43% lo smartphone e solo il 5% il tablet.

Analizzando i dati raccolti si scopre quindi che la macchina fotografica analogica è utilizzata solo dal 4% degli intervistati over 45, segno, quindi, che la pellicola non è stata totalmente abbandonata.

Ecco quali sono le altre curiosità che sono state registrate: gli uomini fanno più fotografie in vacanza, le donne in famiglia; il 20% dichiara di non scattare mai foto, mentre il 23% ama immortalare i momenti delle ricorrenze.

Il Ceo della Startup PhotoSpotLand commenta così il risultato dell’indagine:

Dalla ricerca emerge l’aspetto tradizionalista degli italiani che prediligono vacanza e famiglia per immortalare i propri ricordi attraverso la fotografia. E continuano a preferire la fotocamera digitale, con punte di revival vintage riscontrate nelle percentuali, non marginali, di utilizzo di fotocamere a pellicola.

Un dato insolito questo venuto fuori dall’intervista che contraddice la tendenza del mercato: secondo alcune indiscrezioni l’iPhone 5 S in uscita a settembre supporterà una fotocamera da 8 Mpx e il Nokia 1020 ne vanta addirittura 41 megapixel. 

E voi cosa utilizzerete per i vostri scatti?




Reply