Gli hacker che vengono hackerati, violato l'account twitter degli Anonymous

Ad Anonymous, una delle più grossa rete di hacker mondiale, è stato “bucato” l’account di twitter ufficiale. L’episodio è particolarmente curioso, perché ci si aspetterebbe che i “professionisti” della violazione della sicurezza sappiano tutelarsi meglio degli altri. E invece, dopo gli account dei marchi Burger King e Jeep, nonché del personaggio televisivo britannico Jeremy Clarkson, anche i più temuti pirati della Rete avrebbero fatto uno scivolone.

Graham Cluley, consulente senior della società di sicurezza Sophos ha dichiarato:

La ragione per cui è stata vittima Anonymous è probabilmente la debolezza umana. Tra le possibili cause vi è la possibilità che hanno usato password corte e facili da indovinare, come aver utilizzato la stessa password in più account o avendo scelto una password che era facile da decifrare. Tutti dovrebbero imparare meglio che la password è fondamentale per la propria sicurezza e prevenire incidenti come questo – se può capitare ad un account gestito da esperti, potrebbe succedere anche a te

 

In ogni caso, Anonymous ha perso il possesso della password del proprio account Twitter per sole tre ore, secondo quanto riportato dal sito britannico. I proprietari del profilo sono infatti riuscire a rientrare in possesso del codice segreto nel giro di breve tempo, anche se non è stato specificato come.




Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.