Giochi ed Easter Eggs nascosti di Google

0
26
google

Google esiste ormai da anni e ci sta accompagnando ogni giorno per ricerche e tanti altri servizi. Ma oltre a fornirci indicazioni stradali e farci vedere video e foto, ha anche la creatività d’inserire giochi e piccoli programmi nascosti (chiamati Easter Eggs) all’interno dei suoi siti web e programmi. Vediamo quali sono e come possiamo accedervi:

Nota: per la maggior parte di questi trucchi è necessario usare il Browser Chrome!

Giochi google: Il gioco del Tirannosauro

Quando non c’è linea internet, viene visualizzato il messaggio di errore con un piccolo T-Rex nero sullo schermo. Cliccando sul T-Rex potete far partire un gioco, in attesa che torni la vostra cara Internet. Per evitare i cactus che trovate lungo il percorso bisogna premere il tasto “spazio” della tastiera.

Giocare a Breakout

Andate in Google Immagini e scrivete “Atari Breakout”. Questo avvierà un minigioco nel quale dovete eliminare i mattoncini con la vostra palla. Molto semplice, ma carino da vedere.

Pac-Man in Google Giochi

Scrivete Google Pacman nella ricerca. Vedrete un immagine del Doodle creato nel 2010 per l’anniversario del gioco. Cliccateci sopra e potrete iniziare a fare una partita.

Per i cellulari Android è un po’ differente di cellulare in cellulare, ma se andate nelle impostazioni e quindi in Info sul dispositivo, potete trovare la scelta “Versione Android”. Premeteci varie volte e partirà una piccola animazione.

Flappy Bird modello “Android”…ripetete il trucco più sopra e se avete Lollipop o Marshmallow come versione di Android, potete anche giocare ad una piccola versione di Flappy Bird. Premete sull’icona diverse volte e tenete premuto alla fine di questa raffica: se siete fortunati partirà il minigioco.

Aiuto! Stanno distruggendo le mie ricerche! Inserite nella ricerca di Google “zerg rush” e preparatevi a sparare le piccole O che vogliono distruggere tutti i risultati delle vostre ricerche.

Fate girare la ricerca…ovunque nel vostro Browser! Scrivete “do a barrel roll” nella ricerca e guardate pure lo schermo fare un giro.

Google è ubriaco…scrivete “askew” nella ricerca e noterete che c’è qualcosa di strano nel testo dei risultati.

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.