Galaxy S5, il lettore di impronte è stato violato

Gli smartphone top di gamma a partire dall’iPhone 5S stanno cominciando ad utilizzare i lettori di impronte digitali. Ma sono davvero sicuri? A quanto pare no, quello del Galaxy S5 è stato violato.

Samsung ha integrato il proprio lettore di impronte digitali anche con l’applicazione di PayPal permettendo quindi di effettuare pagamenti soltanto con il proprio dito senza dover inserire la password.

La vulnerabilità è stata dimostrata utilizzando semplicemente un po’ di silicone su cui si fa passare il dito che permette l’autenticazione allo smartphone.

Senza andare nei dettagli vi mostriamo direttamente il video:

 




Reply