Finalmente flash sui dispositivi Apple

Sembrava non dovesse finire più la lunga battaglia, anche legale, tra Apple ed Adobe. Ora è terminata, le due aziende hanno trovato un accordo che permetterà la piena compatibilità dei video Flash su Safari, senza più rallentamenti o bisogno di installare plug-in. Apple supporterà il Flash, ma a patto che Adobe inizi a sua volta a supportare lo standard HTTP Live Streaming (HLS).

Safari codificherà automaticamente i filmati in Flash con la nuova codifica digitale MPEG4 attraverso codec H.264/AAC e formati FLV/F4V.
Con il prossimo aggiornamento, navigare con Iphone, Ipad, Ipod touch su intenet non presenterà più nessun tipo di problema legato ai video e più in particolare al flash player.

Questa notizia è un’ ottima news per gli editori che non dovranno più convertire i video per rendere la piena compatibilità con tutte le diverse piattaforme.
Non resta che attendere l’aggiornamento da parte di Apple per poter usufruire a pieno la navigazione su Safari. Continuate a seguirci e, come al solito, vi daremo la notizia in anteprima.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.