Fatti rimborsare da Windows

Per molti acquistare un PC con preinstallato un software che, appena a casa, consente di iniziare ad utilizzarlo senza bisogno di cimentarsi in lunghe e complicate installazioni è uno straordinario vantaggio, per alcuni, probabilmente, è persino una delle ragioni determinanti dell’acquisto. Per altri, l’idea di scegliere un PC per le sue caratteristiche tecniche e/o per il suo design e doversi poi confrontare, una volta a casa, con un sistema operativo preinstallato dal produttore ma che non si ama è un’autentica vessazione rispetto alla quale cercare ogni forma di reazione.
Vediamo come comportarsi per evitare sorprese:

Il primo passo è porci sin dall’inizio il problema del software che ci piacerebbe rappresentasse l’anima del nostro nuovo Pc.
Potrebbe anche risultare utile fare un giro, prima dell’ acquisto, sul sito dei maggiori produttori di software, Microsoft compresa, e sfogliare i termini della licenza d’uso (EULA) destinata a disciplinare il rapporto tra l’utente ed il produttore del computer. Se, tuttavia, nonostante tante cautele ci dovessimo ritrovare – magari spinti da un’offerta vantaggiosa – ad acquistare un PC con preinstallato un sistema operativo che non risponde ai nostri desideri o alle nostre esigenze, ci sono altri rimedi.

Innanzitutto è bene sapere che l’unico interlocutore al quale rivolgersi è il produttore del PC e non la software house produttrice del sistema operativo. Quali sono i nostri diritti? Per prima cosa bisogna frenare la sindrome del click, ovvero accettare  la licenza d’uso che ci viene proposta sullo schermo al primo avvio. Infatti basta un click su “OK” oppure “Accetto” e si manifesta di utilizzare il software preinstallato, cosi facendo è troppo tardi…

Se, invece, si ha tale accortezza, si può chiedere al produttore del PC di sostitiure il nostro con una versione naked (“nuda” senza S.O) previo rimborso di parte del prezzo o, più semplicemente, di rimborsarci il prezzo del solo software a seguito, naturalmente, della restituzione da parte nostra dei supporti e dei manuali del software.

 

 

ProduttoreA chi rivolgersi
ToshibaAl call center Toshiba 02 69682629
AcerCollegarsi a www.acer.it/ac/it/IT/content per ottenere informazioni dettagliate.
Inoltre contattare il Contact Center
al 199 509950 per ottenere indicazioni sul
centro assistenza a cui rivolgersi.
AsusASUS Holland BV – Nieuw Amsterdam Sestraat
44 – 7814 VA EMMEN – Netherlands,
che provvederà a trasmetterla al produttore.
La domanda verrà accettata se inoltrata entro
14 giorni dalla data di acquisto.

 




Reply