Facebook: Morgan Stanley disponibile al rimborso.

Morgan Stanley, il maggior collocatore delle azioni Facebook, si dice pronta a regolare i prezzi delle azioni scambiate il giorno dell’Ipo.

Nella conference call tenutasi ieri, la banca si è dichiarata disposta a rimborsare chiunque abbia pagato più di 43 dollari, dati gli scarsi volumi di scambio sul titolo realizzati a quel prezzo.

Secondo indiscrezioni di stampa, “a causa dei problemi tecnici sugli ordini di acquisto registratisi sul Nasdaq il 18 maggio scorso, infatti, alcuni ordini potrebbero essere stati realizzati in maniera scorretta”. Le società Knight e Citadel per questo hanno perso 30-35 milioni di dollari, per i quali certamente chiederanno un rimborso.




Reply