Facebook modifica il cervello?

Una recente ricerca effettuata dall’University College di Londra ha portato alla luce delle singolari scoperte che riguardano il cervello dei forti utilizzatori dei social network.

Secondo il ricercatore Ryota Kanai:

La questione interessante è se le strutture cerebrali cambiano nel tempo: sarà utile per capire se internet sta modificando il nostro cervello

 

Questi ricercatori hanno analizzato attraverso risonanze magnetiche (Mri) i cervelli di 125 studenti: è un’indagine di neuroimaging che permette una sorta di fotografia non invasiva.

Secondo lo studio alcune parti del cervello, di chi utilizza in maniera signiftativa e cootinuativa i social network, sono più sviluppate rispetto alla media.

La ricerca in realtà, non chiarisce se queste peculiarità cerebrali siano la causa o l’effetto di una intensa partecipazione ai social network ma stabilisce un interessante collegamento tra cervello e attività sociali, anche se digitali!

 




Tags:

Reply