Facebook e vita reale: nessuna differenza se vieni rifiutato!

Quante volte ci è capitato di rifiutare una richiesta di amicizia su Facebook, magari di una persona un pò petulante o che non conoscevamo?

Ma crediamo che nessuno potesse immaginare di creare una perdita di autostima, pari ad una porta chiusa in faccia REALMENTE!

Richiesta di amiciziaLo studio è stato effettuato dal Prof. Joshua Smyth dell’Università americana Penn State, svolgendo esperimenti su gruppi di studenti: questi hanno conosciuto nuove persone, che, di proposito li hanno esclusi dalla conversazione. Il test è stato effettuato sia riproponendo situazioni reali di incontro sia riproducendo una conversazione virtuale tipica del social network.

Le sensazioni registrate sono state identiche, dimostrando così che non esistono grandi differenze tra i rapporti face to face e i rapporti che nascono su Facebook!

Secondo Smyth i risultati sono positivi in quanto la rete può facilitare nei rapporti interpersonali coloro che, per disagi o timidezza, non riescono a socializzare nelle situazioni reali.

 

 

 

 




Tags:

Reply