Facebook e Cnn lanciano un’app per seguire le elezioni USA

Il 6 novembre è ancora lontano, ma le elezioni presidenziali degli Stati Uniti fanno già scalpore: in realtà la politica centra ben poco; è, più che altro una questione di social network e tv.

Facebook e la CNN hanno infatti realizzato un’app, definita “I’m voting” che consentirà il monitoraggio del consistente bacino di utenza del social network: non si tratta di un’applicazione per determinare solo le proiezioni di voto, ma consentirà di seguire gli stati d’animo e le reazioni degli elettori.

I dati raccolti saranno poi organizzati in una mappa che mostrerà in diretta sui canali della CNN l’andamento delle elezioni: considerando che negli USA, Facebook conta 160 milioni di utenti i dati e le proiezioni assumono un’attendibilità considerevole e significativa.

Ovviamente sulla base dei dati raccolti, la CNN svolgerà approfondimenti e dibattiti, concentrandosi soprattutto sui commenti ed i pensieri pubblicati sul social network; 4 anni fa, durante le precedenti elezioni, il web è stato uno strumento fondamentale per Obama, che fu in grado di contattare in maniera diretta il 20% degli elettori tramite mail.

Facebook allora non aveva il potere e l’ingerenza che invece mostra oggi non solo nel popolo americano, ma ovunque.

Che sia democratico o repubblicano, il prossimo presidente degli Stati Uniti sarà di sicuro proclamato via web.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.