Facebook downvote, ecco cos’è

Per stare al passo col tempo e con la tecnologia tutti si devono adeguare e facebook certamente non è esluso da tutto ciò. Anzi per quest’aspetto è un innovatore. Quello di cui vi vogliamo parlare oggi è il pulsante di downvote. Vediamo di capire cos’è.

Downvote facebook: cos’è

Facebook sta per introdurre un nuovo sistema di segnalazione dei commenti pubblici. Questo sistema di segnalazione si chiamerà appunto “Downvote” e non è da confondere con il “Non mi piace”.

Ecco cosa scrive facebook per spiegare a cosa serve questo pulsante:

Stiamo considerando una nuova feature per gli utenti in modo da avere un riscontro sui commenti delle pagine pubbliche. Al momento il nuovo sistema è in esecuzione per un piccolo gruppo di utenti, e solo negli Stati Uniti.

Facebook continua:

Non stiamo testando il tasto “Non mi piace”. Stiamo monitorando una funzione per gli utenti che possa aiutarci ad avere un feedback sulle Pagine pubbliche.

facebook downvote

Come ragionerà il downvote?

Sarà un modo per specificare se il contenuto mostrato dalla pagina è:

  • offensivo
  • fuorviante
  • non pertinente

Ovviamente non sarà possibile vedere il numero di Downvote (cosi come avviene per esempio nelle reazioni e i like). Il commento verrà nascosto solo all’utente che ha premuto su Downvote, e non a tutti.

Lo stesso team di sviluppo di facebook, inoltre, ha precisato che downvote non ha molto a che spartire con il sistema di Like.

Possibili scenari del downvote

Questa nuova funzionalità facebook punta a rendere più semplice e veloce la moderazione relativa ai commenti delle pagine pubbliche da parte dello stesso utente, che può adesso decidere di nascondere i messaggi che ritiene offensivi.

Grazie a questa nuova funzionalità, infatti, gli utenti potranno impostare autonomamente la moderazione di un contenuto. Ovviamente anche facebook usufruirà di tale funzionalità e cercherà certamente di effettuare degli ordinamenti in base, ad esempio, ai commenti che hanno ricevuto meno downvote nascondendo o dando meno priorità a quelli che ne hanno ottenuto di più.

Al momento non sono in nostro possesso altri dettagli circa la funzionalità, ma possiamo darvi per certo che prossimamente la vedremo. Come sempre vi terremo aggiornati.




Reply