Entrate a rischio – Uno o più file ads.txt non contengono il tuo ID publisher AdSense, cos’è?

In questi giorni Google AdSense, strumento gratuito di Google per generare entrate pubblicando annunci sul vostro sito web, sta mostrando a migliaia di suoi iscritti questo messaggio: Entrate a rischio – Uno o più file ads.txt non contengono il tuo ID publisher AdSense. Effettua subito le correzioni necessarie per non compromettere gravemente le entrate.

Cosa significa tutto ciò?

I venditori digitali autorizzati o ads.txt sono un’iniziativa IAB che aiuta a garantire che il vostro spazio pubblicitario digitale sia venduto solo tramite venditori (ad esempio AdSense) che avete individuato come “autorizzati”.

La creazione di questo file (ads.txt) nei vostri siti vi dà più controllo su chi è autorizzato a vendere annunci sul vostro sito e consente di evitare che lo spazio pubblicitario contraffatto sia proposto agli inserzionisti.

L’utilizzo di questo file (ads.txt) non è obbligatorio (lo dice google nelle sue FAQ), ma è consigliato. Un file ads.txt può aiutare gli acquirenti a identificare lo spazio pubblicitario contraffatto e aiutarvi a ricevere una quota maggiore di spesa pubblicitaria che altrimenti potrebbe essere destinata a quello spazio pubblicitario contraffatto.

Si tratta in sostanza di un file nel quale il publisher elenca quali sono le reti pubblicitarie autorizzate a pubblicare annunci sui suoi siti.

Come creare il file ads.txt per AdSense

Ecco come creare un file ads.txt per dichiarare pubblicamente che Google è autorizzato a vendere il tuo spazio pubblicitario:

  1. Create un file di testo (.txt).
  2. Includete la seguente riga:google.com, pub-0000000000000000, DIRECT, f08c47fec0942fa0
    Importante: assicuratevi di sostituire il pub-0000000000000000con il vostro ID publisher.
  3. Copiate il file ads.txt appena creato nel vostro dominio principale (ad esempio, https://miosito.com/ads.txt).

Se non sapete dove trovare il vostro ID publisher di AdSense procedete cosi:

  • Aprite AdSense
  • Recatevi in Impostazioni
  • Successivamente vedrete una voce Account
  • posizionatevi su Dati dell’account ed il vostro id verrà mostrato a video

Note: I publisher di Google che non controllano direttamente l’account indicato nel campo #2 (dove noi abbiamo inserito la voce DIRECT) devono specificare ‘RESELLER’.

Tutti gli ulteriori dettagli li trovate al seguente link di Google.

Ovviamente, come sempre, se qualcosa non dovesse essere chiaro scriveteci nei commenti le vostre domande e saremo lieti di rispondere a tutti!




10 Comments - Add Comment

    • mm
    • mm
    • mm
    • mm

Reply