Edicole online gratis, sequestrati 19 siti

La Guardia di Finanza ha oscurato 19 siti specializzati nella diffusione di quotidiani e periodici nazionali ed esteri in formato digitale.  L’operazione è stata denominata Black Press Review.

Con la collaborazione della Federazione italiana editori giornali (Fieg), la Guardia di Finanza ha identificato alcuni hacker che acquisivano indebitamente la copia digitale dei giornali e la pubblicavano su edicole online illegali. Le Fiamme Gialle hanno dichiarato che anche “una società che realizza servizi di rassegna stampa risulta interessata”.

Ecco cosa scrivono dalla Guardia di Finanza

Il fenomeno ha indubbi effetti negativi sul settore dell’editoria, che perde così ingenti risorse, con ricadute occupazionali, frustrando il lavoro, spesso pericoloso e duro degli operatori dell’informazione, che si vedono sottrarre, con un semplice ‘click’, il frutto del proprio impegno quotidiano sul campo da soggetti che operano illegalmente e senza fatica, nel web

I nomi in dettaglio non sono stati diffusi anche perché il sequestro/oscuramento richiede tempi tecnici piuttosto lunghi. La Procura della Repubblica e del G.I.P. del Tribunale di Roma, stanno procedendo, su tutto il territorio nazionale, al blocco digitale e perquisizioni locali nei confronti dei presunti responsabili.

Vi terremo aggiornati




One Response - Add Comment

Reply