Eccovi una Bancomat innovativo che non si fa fregare | eye tracking

0
92

Quante volte, amici, temiamo quando andiamo a fare un prelievo bancomat presso le banche che non conosciamo?. Bene, una società, la SR Labs ha sviluppato un’innovativa versione dello sportello bancomat che consente di effettuare tutte le operazioni senza neanche toccare la tastiera. Per comporre il codice pin basterà infatti guardare i numeri sullo schermo.

Questo tipo di soluzione, sicuramente eliminerà ogni possibilità di frode ed in più consentirà anche alle persone disabili di accedere al servizio. Tale tecnologia si chiama eye tracking.

eye tracking bancomat banche

Funzionamento

Grazie ad eye tracking una volta inserito il bancomat nello sportello non dovremo digitare “a mano” il codice segreto come accade adesso (cercando di nascondere la tastiera per evitare che qualche malintenzionato ci rubi il PIN).  La tastiera virtuale su cui il PIN si digita non più con le mani ma con il movimento degli occhi.

Basterà fissare il numero per uno o due secondi, la macchina esegue la scansione della retina dell’occhio e quando ci avvisa di aver riconosciuto la cifra scelta è possibile passare alla successiva.  Una volta ottenuto l’accesso al conto, è possibile continuare le operazioni nel modo tradizionale oppure continuare ad agire selezionando le scelte con lo sguardo.

L’eye tracking è una tecnologia sicura e non invasiva che viene utilizzata da anni in molti settori (ricerca scientifica, sanità, marketing) e adesso entra anche in ambiente bancario. 

che ne pensate?


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.