Eccovi il sito che scopre i segreti di Facebook e dimostra le carenze dei social network nel controllo della privacy

Oggi vorrei parlarvi di un sito web chiamato OpenBook.  Si tratta di un motore di ricerca in pratica in cui è possibile in cui è possibile ricerca delle parole chiave.

Queste parole chiave verranno ricercate all’interno di tutti i profili “pubblici” presenti su Facebook.

Con OpenBook tre ingegneri americani creatori del servizio vogliono dimostrare le carenze nel controllo della privacy da parte di Facebook – soprattutto dopo i continui aggiornamenti che effettuano.

Questi continui aggiornamenti “resettano” molto spesso anche i criteri di privacy che avevamo precedentemente abilitato e settato!
Openbook (youropenbook.org) scopre le informazioni rese pubbliche da Facebook attraverso le applicazioni.

Proprio le applicazioni che aprono la comunità a tutto il il resto del web e che hanno suscitato tantissime critiche e polemiche.

Provatelo e magari abilitate qualche criterio di protezione in più sul vostro account facebook!



Ti potrebbe interessare:


One Response - Add Comment

Reply