Ecco il motivo per cui apple produce i suoi device in cina!

Ultimamente si parla molto del fatto che Apple produca i propri device in Cina anzichè che USA. Anche dopo alcuni video apparsi in rete circa le metodologie di lavoro in foxconn. Torniamo al motivo per cui apple procude in cina! 

Oltre al costo minore della manodopera(ovviamente) ed alle particolari normative ambientali, sembrerebbe che un altro valido motivo abbia spinto Apple a fare tale scelta.

Per la produzione dei dispositivi Apple sembrerebbe che ci sia la necessità di utilizzare dei minerali presenti solo nelle terre cinesi.

Nessuno conosce con esattezza dove finiscono poi questi minerali (in un iPad?!?!), visto che Apple riesce a mantenere ben custodito il segreto.

Un professore di ingegneria a Cambridge il Dr. Tim Coombs ha ipotizzato la possibile presenza di lantanio nella batteria dell’iPad, insieme anche a diversi altri elementi rari necessari per produrre la varietà dei colori sul display nonché la presenza di una lega di neodimio nei magneti della Smart cover, e proprio tali materiali estremamente rari costringerebbero Apple a rivolgersi alla Cina.

Inoltre, nell’intervista è emerso anche questo particolare dettaglio:

Attualmente la Cina controlla il 95-97% della scorta mondiale di elementi rari della terra ed ha ripetutamente effettuato dei tagli sulle quote di esportazione causando un netto rialzo nei prezzi. Spaventate dalla dipendenza della Cina, due compagnie (Molycorp in California e Lynas Corp in Australia) inizieranno a minare elementi rari quest’anno. Visto l’aumento dell’industria ecologia, tuttavia, non è chiaro se le operazioni minerarie riusciranno a rispondere adeguatamente alla crescente domanda.

Cosa ne pensate?

via




Tags:

Reply