E’ possibile comprare un dominio con gli emoji nell’indirizzo?

Avete mai visto un sito web che ha nell’indirizzo faccine e cuoricini? Intendiamo proprio quelli grafici, rappresentati da Emoji. E’ possibile visitare un dominio del genere, e soprattutto: possiamo crearne uno?

Cosa sono le Emoji

Ma come funziona un indirizzo così? Iniziamo da una base pratica: come comunicano gli Emoji fra diversi cellulari? Non si tratta di vere e proprie immagini. Gli Emoji rappresentano un particolare “codice” che viene istantaneamente interpretato dal cellulare o dal programma, per poi visualizzarne il prodotto finale.

Questo può portare anche a risultati curiosi (una faccina diversa da un cellulare all’altro). Ad esempio un Emoji “Sorriso” rappresenta il codice (in Unicode) di U+1F601. Questo codice viene istantaneamente letto e visualizzato da molti Smartphone.

Ed ecco dunque come nascono i siti web con Emoji nell’indirizzo. Il vostro cellulare legge l’indirizzo e visualizza le faccine. Stessa cosa per descrizioni e messaggi nel sito, che fanno lo stesso scopo: è l’unicode a gestire tutto questo. E questo rende possibile quindi la registrazione del dominio.

Tuttavia al momento non molti provider supportano gli Emoji nel loro indirizzo. Questo per tanti motivi, fra le solite beghe della sicurezza e le probabilità di difetti nella comunicazione. Molti domini d’alto grado come Com, Org ed altri sono ad esempio fuori da questo sistema.

Con il tempo – perché finirà sicuramente così, basta aver pazienza – questi domini diventeranno compatibili con gli Emoji.

Riprendendo il discorso della compatibilità, al momento non tutti i domini supportano gli unicodes che possono essere letti ed interpretati immediatamente dai cellulari. Serve ad esempio un convertitore, Punycoder ad esempio provvede a creare una sorta di conversione da Emoji ad un indirizzo più compatibile, che può funzionare allo stesso scopo.

Una volta che avete convertito il vostro Emoji tramite PunyCoder, potete usare un qualsiasi sito di Whois per controllare se il dominio è libero. Di lì in poi, sta tutto a voi a trovare l’offerta migliore!

Consigliamo comunque di usare un sito con Emoji solo per un fattore di curiosità, divertimento o semplicemente per riservare un affare futuro.

Le apps di molti cellulari ad esempio non adorano questi indirizzi, creando problemi nella comunicazione.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.