Cupido lancia le sue frecce sul web!

Quante coppie conoscete che sono nate sul web? Oramai su Internet si fa tutto, anche cercare la metà della mela, l’anima gemella, grazie ai siti di incontri che negli ultimi anni si sono moltiplicati.

Secondo una ricerca dell’università di Chicago pubblicata sull’importante rivista dell’Accademia delle scienze Pnas, pare che i matrimoni che durano sono per la maggior parte nati sul web: su quasi 20.000 statunitensi un terzo ha conosciuto il suo partner attraverso un pc.

Misurando la soddisfazione delle coppie intervistate, quelle “digitali” sono apparse maggiormente soddisfatte e anche la riuscita dei matrimoni è più soddisfacente in questi casi. 
Grazie a questa ricerca è stato possibile anche tracciare un possibile identikit della tipologia di innamorati via web: si tratta per lo più di persone tra i 30 e i 39 anni, con un’ottima occupazione e che si conoscono sui galeotti siti di incontri online.

Secondo gli psicologi dell’Università di Chicago, il successo dei siti di incontri sta nell’ampia scelta che da alle persone di fare nuove conoscenze unito, ovviamente, alla motivazione che accomuna tutti gli iscritti di trovare un partner.

 

 




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.