Cos’è l’Antimalware Service Executable e a che serve

0
691
microsoft

Da qualche tempo in Windows 10 avete notato qualche programma nuovo? Andando nella Gestione Attività (CTRL+Shift+ESC) avete notato un nuovo processo fra quelli disponibili, uno chiamato “Antimalware Service Executable”. E’ pericoloso?

Cos’è Antimalware Service Executable

Prima di tutto non preoccupatevi: non è un programma fasullo che si sta celando nel vostro sistema operativo. Non è pericoloso. Questo processo difatti fa parte della Suite “Windows Defender” che negli ultimi aggiornamenti ha contribuito a diventare sempre più potente, dividendo diversi componenti software come motori di scansione, analisi browser ect…e facendoli apparire come tale nella Gestione Attività.

Antimalware Service Executable è uno dei principali processi dedicati alla scansione di virus e malware in generale.

Come mai Antimalware Service Executable consuma tanto

Antimalware Service Executable

Tuttavia, nulla è perfetto. La Microsoft sta ancora imparando come gestire alla perfezione un servizio antivirale. Windows Defender può decidere d’avviare una scansione anche quando stiamo usando il PC, rallentando così molte delle operazioni che possiamo avviare.

In generale questo non è un suo comportamento normale, solitamente effettua una scansione quando il nostro PC viene lasciato inattivo (quindi senza essere toccato per un certo tempo), stato conosciuto come “Idle”.

Eventualmente la scansione viene comunque effettuata per ogni file che visualizziamo o apriamo, quindi se è un file molto pesante può richiedere del tempo.

Vorrei disabilitarlo, posso farlo?

Certo, anche se non del tutto. Windows Defender rimarrà in memoria ma non consumerà più nessuna risorsa, può funzionare in tandem insieme al vostro Antivirus (ne avete uno a portata di mano da installare, vero?)  grazie allo scanner Periodico.

Vi basterà aprire Windows Defender (cercatelo nel menù avvio se necessario) andare nella Protezione (l’icona con uno scudo) e disattivare la protezione in tempo reale.

Fate caso che se installate un qualsiasi antivirus, ma davvero un qualsiasi antivirus, Windows Defender si disattiverà da solo.

Come tale potete anche installare direttamente il nuovo programma e non preoccuparvi di Defender.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.