Cos’è la protezione anti manomissione e come si attiva in Windows 10

0
200
windows 10

Ogni tanto una funzione nuova viene inclusa in Windows 10, e negli ultimi aggiornamenti (in particolare quelli relativi a Maggio 2019) è stata aggiunta una funzione relativa alla sicurezza. Di questi giorni, non basta mai! Per questo Windows Defender verrà ora equipaggiato d’una protezione antimanomissione, qualcosa che sarà decisamente comodo se non sappiamo nemmeno come cambiare alcune delle impostazioni più vitali del prodotto Microsoft.

Cos’è la protezione anti-manomissione

La protezione Antimanomissione (chiamata anche Tamper Protection) è costruita proprio per tutti quelli utenti che capiscono poco di sicurezza e di PC in generale. A cosa serve? Come dice la parola stessa serve a impedire che virus e malware possano apportare modifiche alle funzionalità di sicurezza di Windows 10 compresi quindi il Firewall e l’antivirus Windows Defender.

Nel caso in cui software (o un’app) contenente un malware cerchi di modificare qualche impostazione del sistema operativo questa funzione la bloccherà. Una manna dal cielo per tutti quegli utenti che spesso installano software con all’interno dei malware pericolosi.

La protezione antimanomissione però fa anche altro oltre ad essere un semplice blocco sulle impostazioni. E’ una sorta di estensione di SmartScreen, controllando se il programma che cerca di cambiare le impostazioni è attualmente affidabile.

Come si attiva la protezione in Windows 10

Come possiamo attivare questa protezione? Prima di tutto dovete raggiungere la sezione apposita di Windows, ovvero quella dedicata alla sicurezza di Windows.

Procedete cosi:

  • Cercate o aprite l’app impostazioni
  • Recatevi in aggiornamento e sicurezza
  • Andiamo poi al menu sulla sinistra chiamato Sicurezza di Windows
  • Click su Protezione da virus e minacce
  • Click sulla scritta Impostazioni di Protezione da Virus e minacce.

Scorrere verso il basso le varie opzioni (assicuratevi anche che siano tutte attive, compresa anche quella della protezione antimanomissione).

Se non trovate l’impostazione al suo interno, potete cercarla anche nel registro (ma prima accertatevi di aver aggiornato Windows 10!). Usate la combinazione WIN+R per aprire esegui e digitate al suo interno “Regedit”. Una volta all’interno del programma, cercate questa chiave:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows Defender\Features

All’interno ci sarà un valore DWORD chiamato TamperProtection. Cambiate il valore a 0 per disattivarla, a 5 per attivarla. Ricordatevi di riavviare il PC dopo ciò.

Siete riusciti a fare le operazioni? Come al solito siamo a disposizione per eventuali chiarimenti. Utilizzate la sezione dei commenti in basso se avete bisogno di aiuto.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.