Cosa arriverà con il Creators Update di Windows 10

c’è in arrivo un grosso aggiornamento da parte di Microsoft che riguarderà Windows 10. L’aggiornamento prend il nome di Creators Update mentre il suo nome in codice sarà Redstone 2.

Questo aggiornamento ha una grande quantità di novità interessanti. Vediamo quelle più importanti e che vi vogliamo segnalare:

L’evoluzione di Paint fino al 3D

Chi non ha mai usato il PAINT all’interno di Windows? Credo tutti almeno una volta. Con questo nuovo update vedremo finalmente un evoluzione di questo storico programma Microsoft.

In Paint 3D potremo non solo creare modelli tridimensionali, ma anche fotografare un oggetto e trasportarlo in 3 dimensioni con l’App abbinata.  Ogni altro programma supporterà il 3D con fluidità, compreso Powerpoint ed Edge.

Il VR per tutti

Microsoft sta lavorando con aziende del calibro di Acer, Asus e Dell per produrre degli occhiali ed una piattaforma che non richiederà Computer super potenti e nemmeno occhiali VR d’un costo molto alto (non più di 300 euro). Un esempio del minimo richiesto per sfruttare il VR con la tecnologia Microsoft:

  • CPU: Intel i5 (mobile) Dual Core
  • GPU: Intel HD 620
  • RAM: 8GB
  • HDMI: Minimo 2.0, ma ci sono eccezioni per le porte 1.4
  • Spazio: Almeno 100Gb su SSD
  • Bluetooth: 4.0

Questo diminuisce di parecchio le richieste prestazionali del momento.

Nuovi funzioni su Windows 10

Oltre alle solite aggiunte per Cortana e le accortezze per il gaming, verrà aggiunta la funzione My People. Con questa nuova funzionalità potremo aggiungere i principali contatti di tutte le persone di maggiore interesse direttamente in una barra a parte sul Desktop. Questo ci darà un accesso immediato a Skype, Mail, numeri di telefono ed altro ancora.

Un’altra funzionalità molto interessante sarà l’Universal Cilpboard. La funzionalità è molto simile a quella introdotta da Apple in macOS 10.12 Sierra e permetterà di sincronizzare gli appunti tra più dispositivi. Gli utenti potranno selezionare il dispositivo destinatario, visualizzare l’anteprima dei contenuti della clipboard e ricevere una notifica sull’operazione in corso

Il Game DVR viene aggiornato. Non solo potrà registrare una partita, ma potrà anche trasmetterla in Stream. Questo faciliterà alcune soluzioni, anche se i più affezionati alla tipica combinazione scatola esterna-PC oppure il tipico Youtube Live – Twitch saranno difficili da convincere.

Fra gli altri aggiornamenti possiamo notare un certo interessamento per Office mirato ad aumentare drasticamente la produttività



Ti potrebbe interessare:


Reply