Comunicazione importante…leggete ke se e´ vera……siamo tutti ricchi | BUFALA

Circolano ogni tanto, tramite il client di messaggistica whatsapp, delle bufale che ricevono il pieno di condivisioni. E’ il caso di quella che circola in questi giorni.

La bufala corre su Whatsapp

Vediamo cosa dice la bufala di questi giorni. Ci comunica che diventeremo tutti ricchi, ma magari!!

Il testo:

Oggetto: COMUNICAZIONE IMPORTANTE…LEGGETE KE SE E´ VERA……siamo tutti ricchi!!!!

Generalmente non invio messaggi di questo genere, ma questo mi è arrivato da un’ottima amica, avvocato, e mi sembra che sia un’opportunità interessante.

Lei dice che funzionerà, e FUNZIONA!!! Dopotutto, non c’è niente da perdere!

Ecco qui quello che dice: Sono avvocato, e conosco la legge. Questo, E’ reale. Non sbagliatevi. AOL e Intel manterranno le loro promesse per paura di essere trascinate in tribunale e dover far fronte a una causa di milioni e milioni di dollari. Come quella della Pepsi Cola contro la General Electric , non molto tempo fa.

Cari amici, per favore, NON prendete questo messaggio per un bidone. Bill Gates STA condividendo la sua fortuna. Se lo ignorate, potreste rimpiangerlo più tardi.

Windows rimane il programma più diffuso ed utilizzato nel mondo. Microsoft e AOL sperimentano inviando questo test via messaggio elettronico (e-mail Beta Test).

Quando inviate questo messaggio elettronico (e-mail) ai vostri amici, Microsoft può rintracciarvi (se siete un utilizzatore di MicrosoftWindows) per 2 settimane.

Ad ogni persona che invierà questo messaggio, Microsoft pagherà 245 euro. Per ogni persona a cui avete inviato questo messaggio e che lo invierà ad altre persone, Microsoft vi pagherà 243 euro. Per la terza persona che lo riceverà, Microsoft vi pagherà 241 euro. 

Fra due settimane, Microsoft vi contatterà per la Conferma del vostro Indirizzo Postale e vi invierà un assegno. (Sinceramente, Charles Bailey, General Manager Field).

Pensavo che questo fosse un imbroglio, o uno scherzo, ma 2 settimane dopo aver ricevuto questo messaggio e averlo riinviato, Microsoft mi ha contattato per conoscere il mio indirizzo postale e mi hanno inviato un assegno di 24.800 euro. 

Dovete rispondere prima che questa prova sia terminata; se qualcuno ha i mezzi per fare quest’operazione, è Bill Gates. Per lui,c’è un ritorno commerciale.

Se questo vi soddisfa, inviate questo messaggio a più persone possibile. Dovreste ricevere almeno 10.000 euro. Non li daiuteremmo, inviando questo messaggio, se non ce ne venisse un qualche cosina anche a noi. La zia di un mio caro amico, che lavora per Intel, ha appena ricevuto un assegno di 4543 euro, semplicemente inviando questo messaggio.

Come ho detto prima, conosco la legge, e c’è del vero, Intel eAOL sono in negoziato per una fusione, con la quale diventerebbero la compagnia più importante del mondo nel settore, e per essere sicuri di rimanere il programma più diffuso e utilizzatoin assoluto, Intel e AOL sperimentano con questa prova. 

E vero….ho ricevuto 34.540 euro… stomaleeeeeeeeeeeee….. figataaaaaaaaaa…

E’ una bufala del 2010

Ma dico io, come si fa a credere a tutto ciò? Beh ci vuole del coraggio. Eppure io oggi ho ricevuto questo messaggio già da 5 persone differenti.

A metà bufala leggiamo il nome di Charles BaileyGeneral Manager Field della Microsoft. Abbiamo provato a cercare su Google le parole “Charles Bailey Microsoft” e ci imbattiamo in numerosi articoli che smentiscono l’esistenza di una tale iniziativa, e soprattutto scopriamo che si tratta di una bufala oltremodo datata.

Il 14 novembre 2010 l’utente HT Wolf postò sul Forum ufficiale dell’azienda un thread in cui riportava il messaggio, e tutte le risposte parlavano, appunto, di bufala.

È dunque evidente che il contenuto virale avesse origine in lingua inglese. Ogni tanto ritornano e i tontoloni disposti a crederci ci sono sempre, anche nel 2017!




2 Comments - Add Comment

    • mm

Reply